Formia / Mai più, Il viaggio della memoria del Teatro Bertolt Brecht

Il viaggio della memoria del Teatro Bertolt Brecht di Formia parte da Cosenza con il titolo simbolico “Mai più”. In occasione della Giornata della memoria il collettivo formiano porta in scena gli spettacoli prodotti dedicati alla Shoa e promuove eventi per mantenere viva la coscienza civica. Perché, se si vuole, la storia si può cambiare. Un tour promosso all’interno del progetto “Officine culturali” della Regione Lazio e del riconoscimento del Mibac.

Lo spettacolo “La Valigia dei destini incrociati” scritto da Alessandro Izzi per la regia di Maurizio Stammati in scena con Chiara Di Macco, Alfredo Giraldi, Gianluca Cangiano, nato per raccontare la Shoa ai ragazzi, sarà il 23 e 24 gennaio al Teatro dell’Acquario di Cosenza. Lo spettacolo continuerà il 29 gennaio al Teatro Parrocchiale di Pasturo (Lecco), il 31 gennaio al Teatro San Carlo di Padova, il 9 febbraio nell’aula magna dell’Ic Mattej di Formia.

“Zingari Lager”, invece, farà tappa il 25 febbraio al Teatro delle Arti di Lastra a Signa (Firenze) per la drammaturgia sempre di Izzi e in scena Maurizio Stammati con le trascinanti musiche zigane dal vivo dei Taraf de Metropolitana. Il gruppo, in sintonia con il testo, proverà a raccontare e ricordare la Porrajmos, l’olocausto del popolo rom.

Il 26 gennaio alle 19, invece, al Teatro Bertolt Brecht un appuntamento speciale a cura di Alessandro Izzi che apre la nuova edizione della rassegna “Parole oltre lo schermo. Una prima serata dedicata a “Il diario” di Etty Hillesum  che, insieme con le lettere scritte dal campo di prigionia di Westerborg, anticamera olandese di Auschwitz, sono tra le testimonianze umane più sconvolgenti della storia della Shoah europea.

“Il razzismo , come la calunnia, è un venticello sottile che si insinua tra le fessure delle coscienze, inebria gli stolti, rende trionfi i gradassi e i potenti senza scrupoli . Pensiamo sia indispensabile oggi più che mai ricordare lo sterminio di circa 11 milioni di persone considerate cancellabili per il solo fatto di appartenere ad un’altra etnia. Il nostro grido di dolore per quella immane tragedia non si placa con il passare del tempo anzi guarda con orrore i porti chiusi e i muri che si erigono. Nelle scuole, nei teatri, nelle piazze continueremo a raccontare la tragedia della shoah come monito alle generazioni future affinché siano sentinelle di pace di inclusione e tolleranza. Conosciamo una sola razza quella umana”, afferma il direttore artistico Maurizio Stammati.

Formia / Dal 10 febbraio le audizioni per Jazzflirt Voices

FORMIA – Nuova avventura per l’associazione Jazzflirt – Musica e altri Amori. A partire da marzo 2019 l’Associazione “Jazzflirt- Musica & altri amori” con sede a Formia (LT), sotto l’iniziativa di alcuni soci, darà vita ad un coro polifonico moderno: “Jazzflirt Voices”. Le audizioni partiranno il 10 febbraio presso il teatro Bertolt Brecht di Formia.

La formazione del coro sarà strutturata con quattro voci, due maschili (bassi e tenori) e due femminili (contralti e soprani). Un coro che a seconda delle proprie caratteristiche vocali e inclinazioni, ha la possibilità di impostare la propria attività attingendo con piena soddisfazione da quel grande contenitore tecnico ed espressivo che offre il repertorio contemporaneo, un repertorio in cui il rapporto fra la tecnica compositiva e quella esecutiva/interpretativa diventa sempre più interdipendente, e dove le forme di emissione vocale, spesso diversissime e lontane fra di loro, contestualizzandosi al repertorio, assumono pari dignità e diventano un’imprescindibile base per la caratterizzazione espressiva del testo poetico e musicale.

Come partecipare?

Si potrà partecipare al coro “Jazzflirt Voices” con l’iscrizione all’Associazione Jazzflirt che comprende una quota annuale di € 20,00 (€ 30,00 per le coppie, € 15,00 ragazzi e figli di iscritti) e il pagamento mensile di € 10,00. Gli iscritti ai laboratori organizzati dal “B. Brecht” pagano la quota annuale d’iscrizione all’Associazione Jazzflirt di € 10,00 e il pagamento mensile di € 10,00.

Luogo di svolgimento delle prove: le prove di coro, tenute da un Direttore di coro, si terranno presso la sede dell’Associazione Culturale Collettivo Teatrale Bertolt Brecht in Via Delle Terme Romane snc, Formia (LT).

Giorno delle prove: il lunedì o il giovedì dalle ore 20,30 alle 22,30.
Il giorno sarà concordato definitivamente insieme ai partecipanti, tenendo conto degli impegni lavorativi.
Inizio delle prove: verrà comunicato immediatamente dopo aver effettuato le audizioni.

Le audizioni si terranno domenica 10 febbraio dalle ore 10.30 alle ore 12.15 e consisteranno in semplici prove “individuali” aventi lo scopo di determinare l’intonazione vocale del corista e in quale sezione vocale verrà introdotto (basso, tenore, contralto o soprano). Le prove avverranno solo in presenza e a cura degli insegnanti.
Eventuali coristi nuovi, che si presentano dopo le audizioni nel giorno su indicato, potranno essere integrati nel coro dopo aver sostenuto le audizioni individuali e a discrezione degli insegnanti, tenendo conto dello stato di avanzamento delle prove del coro esistente.

Insegnante e direttore di coro: Maestro Paola Soscia

Diplomata in Pianoforte, Musica Corale e Direzione di coro presso il Conservatorio Statale di Musica “F. Morlacchi” di Perugia, laureata in Lettere moderne presso l’Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi in Storia della Musica sui valori culturali, sociali, e artistici della musica corale, dal 1992 si dedica all’insegnamento della Musica nella scuola pubblica e a partire dal 1996 è Direttore del Coro “Discantus Ensemble” di cui è socio fondatore e con il quale ha svolto centinaia di concerti eseguendo un vasto repertorio polifonico per coro a cappella e per coro e orchestra.

Arrangiamenti: Maestro Domenico Vellucci

Diplomato in sassofono con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Musica di Napoli “S. Pietro a Majella”. Attualmente studia Composizione e Pianoforte presso la Scuola Civica di Musica “Aldo Clementi”. Insegna Educazione Musicale presso il Liceo “T. Tasso” di Roma.

Info e contatti
3290647006 – 3471466781 – 3357049918
Web Site:www.jazzflirt.net
E-Mail: info@jazzflirt.net
FACEBOOK: www.facebook.com/Jazzflirt

Gaeta, arrestato ladro di ruote

Il 22 gennaio 2019, nel corso della nottata, a Gaeta, i militari della tenenza carabinieri di Fondi, nell’ambito di specifici servizi predisposti per contrastare il fenomeno dei furti, traevano in arresto, D.F. 42 enne di napoli, senza occupazione, già noto alle forze dell’ordine.

Nello specifico, alle ore 03.30 circa, i militari operanti notavano, in via degli Eucalipti, un’autovettura, il cui conducente, alla vista dei carabinieri, si dava alla fuga con l’auto, venendo raggiunto e bloccato dagli stessi subito dopo. L’immediata perquisizione eseguita sul posto, consentiva di rinvenire all’interno del veicolo, quattro ruote marca Kia, nonchè un martinetto idraulico, una chiave a croce, due chiavi per svitare bulloni di pneumatici, uno scalpello, un cappello di colore scuro ed uno scalda collo di colore nero.

Le ruote recuperate risultavano essere state trafugate dal malvivente, poco prima e successivamente restituite al legittimo proprietario, mentre il restante materiale rinvenuto, nonchè l’autovettura condotta dal prevenuto, venivano sottoposte a sequestro.

Fondi, Il comune aderisce all'iniziativa "Il mare d'inverno"

Domenica 27 Gennaio prossimo sulle spiagge italiane avrà luogo l’edizione 2019 dell’operazione “Il
Mare d’Inverno”, che si prefigge di ricordare a tutti che l’inquinamento dei litorali è un problema
che esiste per dodici mesi all’anno e non solo durante la stagione balneare.

Anche Fondi, già protagonista da diversi anni di Giornate Ecologiche, sarà partecipe dell’iniziativa,
che gode del Patrocinio di Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare,
Comune di Fondi, Regione Lazio e Guardia Costiera del Lazio, e che vedrà protagonista i Gruppi
Locali dell’Associazione Ambientalista “Fare Verde” Onlus di Fondi e Monte San Biagio e
interesserà dalle ore 9.30 in località Capratica il Sito di Interesse Comunitario Spiaggia e Duna di Capratica.

All’iniziativa aderiscono l’Associazione “Pro-Capratica” e l’Azienda agricola “Antico Casale”.
«Come ogni anno il Comune di Fondi – rende noto l’Assessore all’Ambiente Roberta Muccitelli – è
parte attiva dell’iniziativa, cui ha concesso il proprio patrocinio, e metterà a disposizione tramite il
soggetto gestore del servizio rifiuti De Vizia SpA le attrezzature idonee alla raccolta e i mezzi per il
ritiro e lo smaltimento dei rifiuti. La spiaggia e il mare vanno difesi perché fanno parte
dell’ambiente dove viviamo e le istituzioni e le associazioni di cittadini devono dare l’esempio e
cooperare per tenerli puliti e difenderli dall’inquinamento».
Per informazioni e adesioni all’iniziativa di Fondi è possibile scrivere all’indirizzo mail
fareverdefondi@gmail.com o telefonare al numero 328-1889586.