Serapo Sport Nuoto Master lavora per l'Europeo

SPORT: Partito il conto alla rovescia verso l’Europeo di nuoto per “La squadra” di Mister Antonio Pasciuto.

I master gaetani del nuoto, lasciate le avventure in mare aperto, sono ritornati a lavorare in piscina per preparare al meglio il Campionato Europeo che si svolgerà i prossimi mesi di luglio ed agosto a Torino.

Il cammino di avvicinamento al traguardo dell’Europeo è partito con il piede giusto, quattro atleti a podio nelle gare Regionali del Lazio; quattro medaglie, due argenti e due bronzi che fanno da ottimo viatico per le gare della prossima estate.

A coronamento della giornata, l’ottima prova del decano Salvatore Colozzo nei 200 stile libero e soprattutto il record personale di Iolanda Monco nei 200 rana.

Soddisfatto per le prestazioni dei suoi ragazzi Mister Pasciuto, che solo pochi mesi fa si è aggiudicato per il quarto anno di seguito la “Targa Schmutz”, sui 50 stile libero nella categoria M60.

di Enrico Duratorre

 

Carnevale formiano 2019

La Pro Loco di Formia con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura organizza il Carnevale Formiano 2019 con l’intento di rafforzare l’identità territoriale e di apparenza alla Comunità che si definisce tale quando si riconosce nei luoghi, nelle tradizioni, nel dialetto e nel cibo.

Domenica 3 marzo a partire dalle 10.30, nella Villa Comunale, si terrà l’evento “Mascherine in …Allegria”: divertimento per i bambini e i ragazzi con animazione.                      Martedì 5 marzo dalle 15:00 raduno a Piazza Mattei, da dove partirà la sfilata dei vari gruppi, nello spirito di coinvolgimento e partecipazione allegra di tutta la Comunità. Quest’anno la sfilata vedrà la partecipazione della palestra “A.S.D LINA VILLA” che ci coinvolgerà nel mondo di Alice nel paese delle meraviglie”, della ludoteca “Lo Spiringuacchio”con tanti piccoli marziani, dell’associazione Mola che rappresenterà il mondo della scuola, della palestra “Flonic” con i personaggi Disney, della palestra A.S.D dance & fit center che volerà in Spagna e ancora il Grande Circo della palestra Paradise oltre alla compagnia della “FATTORIA” di Don Bosco. Il corteo, con la partecipazione di oltre cinquecento partecipanti, si snoderà lungo Via Vitruvio per concludersi a Largo Paone: musica, balli e divertimento ancora protagonisti con temi diversi ma sempre all’insegna del divertimento e del coinvolgimento. Nel rispetto dello spirito folkloristico e tradizionale, l’augurio per la città di Formia di un Carnevale spensierato e allegro.

Michele De Luca presenta il suo libro da Fuori Quadro a Formia

Sabato 2 marzo alle 18:30 continuano gli incontri con gli autori presso la sede dell’associazione Fuori Quadro in via Vitruvio 344 a Formia. Non formali presentazioni di libri ma occasioni di scambio e di confronto. Ospite Michele De Luca autore del libro “Il principe delle stelle” (Ghenomena Edizioni).

IL LIBRO. Due bambini che non si sono mai incontrati e non si incontreranno, due uomini che sorvegliano e guidano la loro vita, due storie diverse eppure legate dallo stesso desiderio di speranza, un protagonista che non ha paura di mettere in gioco le proprie convinzioni, i propri sentimenti: è questa la gabbia in cui si dipana la storia che è al tempo stesso giudizio sulla crudeltà degli uomini ed esempio di sopravvivenza.

Così, un dialogo serrato accompagna il lettore a conoscere, pagina dopo pagina, Paolo, Ascik-kerib, suo zio, Haas-Araf e Ismaeel, le loro storie, le loro paure.
Con un linguaggio che si arricchisce di volta in volta di termini etnici, tecnici, militari, ci addentriamo in una strada, in una bottega artigiana, in una guerra. E rivivono per noi antiche tradizioni e storie purtroppo attuali. Senza vuoti o ripetizioni, ogni momento della narrazione, tra il dolore e la capacità di gioire di ogni piccola cosa, ci regala un nuovo motivo di riflessione.

Ingresso libero

Successo a Minturno del sistema "porta a porta" per la raccolta dei rifiuti

«Il passaggio al sistema della raccolta porta a porta – sottolinea il Sindaco di Minturno
Gerardo Stefanelli – è stata una svolta epocale per la comunità di Minturno, i cui meriti vanno ascritti in primis ai cittadini (pronti al cambiamento delle proprie abitudini quotidiane).

È giusto, però, riconoscere anche l’impegno di tutta l’Amministrazione ed, in particolare, dell’Assessore
all’Ambiente Pietro Nicandro D’Acunto, nell’essere riusciti ad organizzare questo passaggio in
maniera eccellente. Ricordiamo tutti i timori e le varie critiche di qualcuno su un mutamento
avvenuto a ridosso dei mesi estivi. Talune persone avrebbero gioito se ci fossero state grosse
disfunzioni nella raccolta dei rifiuti. Così non è stato».

«Il successo dell’operazione – aggiunge l’Assessore D’Acunto – è dovuto pure all’idonea e
puntuale campagna di informazione programmata dalla Ditta Del Prete ed attuata attraverso
numerosi incontri pubblici ed il lavoro svolto dai ragazzi selezionati dalla citata impresa, a cui
dovrebbero andare i ringraziamenti e non le critiche gratuite registrate negli ultimi giorni. Coloro
che sono stati citati da alcuni membri dell’opposizione come “ragazzetti” non hanno iniziato e
subito finito alcun progetto, che, a detta loro, compare e scompare. Nessuna campagna è stata
mirata alla ricerca degli abusivi. Gli incaricati hanno semplicemente eseguito un censimento ed
una successiva consegna dei kit, sfruttando gli elenchi forniti dall’ufficio. Sul tema della campagna
di emersione dell’evasione e dell’elusione, al censimento effettuato dalla ditta sta seguendo un
certosino lavoro di riscontro da parte dell’Ufficio Tributi: una complessa ed articolata attività, che si
scontra con le note difficoltà esistenti nel settore Toponomastica e nella banca dati anagrafici».

«Siamo convinti – concludono Stefanelli e D’Acunto – che prima della scadenza del nostro
mandato sapremo accompagnare gli uffici verso una puntuale ricostruzione delle banche dati
tributarie, per lasciare, anche in questo settore, un Comune più efficiente di quello che abbiamo
ereditato nel 2016».