ITRI: Il Sindaco di Cranston in visita ufficiale

POLITICA: Grande fermento ed attesa nel piccolo centro aurunco che, nei prossimi giorni, tornerà al centro della cronaca internazionale per la visita ufficiale del Sindaco della città statunitense Cranston, gemellata con Itri, Allan Fung.

Il primo cittadino a stelle e strisce sarà ospite del suo omologo itrano per una visita ufficiale che si svolgerà il prossimo 18 febbraio, alle ore 10.30, all’interno dell’Aula Consiliare del Comune di Itri; una visita che sarà anche sarà l’occasione per sottoscrivere un patto di rinnovata amicizia e gemellaggio tra le due città, come ha spiegato il Sindaco Fargiorgio.

“Sono felice ed emozionato di poter ricambiare, al Sindaco Fung, l’accoglienza che mi ha riservato pochi mesi fa, nel corso del mio viaggio in Canada e negli Stati Uniti – ha commenta l’Avv. Fargiorgio, all’indomani della notizia della visita del Sindaco Fung – Colgo l’occasione – continua il Sindaco Fargiorgio – per invitare tutta la cittadinanza a partecipare ad un momento di grande condivisione ed a far sentire il calore e l’affetto verso il Sindaco di una città, nella quale, hanno trovato ospitalità tanti nostri concittadini”.

di Enrico Duratorre

Formia / L'amministrazione in audizione in Regione per l'erosione costiera

Il Comune di Formia ha partecipato alla audizione presso la XII Commissione Consiliare Permanente della Regione Lazio “Tutela del territorio, erosione costiera, emergenza e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione” indetta dal Presidente Sergio Pirozzi, in merito alle problematiche relative alla erosione costiera della Provincia di Latina. 

Il Comune di Formia, rappresentato dall’Assessore all’Urbanistica Patrimonio e Demanio Marittimo ing. Paolo Mazza, ha illustrato nel corso della seduta le criticità nell’ambito comunale dei vari tratti del litorale formiano, con particolare riferimento al tratto di litorale di ponente della Spiaggia di Vindicio sino alla foce del Rio di Itri Pontone e del tratto della Spiaggia di levante S. Janni Gianola fino alla foce del Rio Santa Croce, con le possibili richieste di intervento a salvaguardia degli arenili e meglio dettagliate nel documento che è stato acquisito agli atti dalla Presidenza della commissione.

Particolare attenzione è stata posta anche all’opportunità per i comuni attraverso la stipula di apposite convenzioni di poter effettuare il cosiddetto ripascimento morbido ossia la possibilità, attraverso procedure più snelle di effettuare direttamente il dragaggio della sabbia dai siti di accumulo dannoso naturale, alle zone oggetto di erosione.

A tal proposito l’Assessore Mazza ha investito i consiglieri regionali del territorio presenti, a farsi carico di includere il comune di Formia, fra i comuni costieri del basso Lazio, ai quali sarà consentito l’utilizzo in sinergia di una draga, progetto quest’ultimo dal quale inspiegabilmente sia il comune di Formia che il comune di Sperlonga, erano stati precedentemente esclusi.

La commissione permanente si aggiornerà il mese prossimo, successivamente all’ approvazione in Giunta regionale della delibera che detterà in maniera precisa le misure di salvaguardia e difesa della coste del Lazio. 

Formia / Arrestato un uomo per rapina aggravata

In data 11 febbraio 2019, nel corso del primo pomeriggio, in  Formia, i carabinieri della locale Stazione traevano in arresto M.L., 42enne del posto, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, in esecuzione di Ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il  Tribunale  Ordinario di Torino per il reato di “rapina aggravata” commesso in Lombriasco (TO) nel 2017. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva associato presso la casa circondariale di Cassino (fr) come disposto dall’ a.g.

Formia / Bilancio positivo per la prima domenica ecologica

La prima giornata delle “Domeniche ecologiche” è stata per la città di Formia un successo in termini di partecipazione e raccolta di materiali. Infatti gli operatori della Formia Rifiuti zero, coadiuvati dal Ver sud Pontino Formia e dai membri  delle Associazioni Fare Verde e Mamurra, in Largo Paone, nella giornata del 10 febbraio hanno ritirato: 60  litri di olio esausto, un bidone da  360 litri di medicinali, riempito due contenitori da 30 metri cubi l’uno.
Il prossimo appuntamento per la raccolta di rifiuti sarà per domenica 10 marzo a Penitro.
Nell’occasione sarà sempre e ancora possibile consegnare rifiuti ingombranti ( mobili, giocattoli, portavaligie) RAEE ( grandi e piccoli elettrodomestici, telefoni  cellulari, tablet, Tv, monitor e computer) e conferire olio vegetale esausto ( no olio motore), da consegnare obbligatoriamente con tutto il contenitore, insieme a pile storiche, toner e farmaci scaduti.

 

Domenica ecologica Formia