Formia / Il vescovo Luigi Vari presenta ‘Osa scegliere’ e ‘Uomini di Parola’

Lunedì 8 luglio alle ore 20.00 in piazza Iqbal Masih a Formia (LT), accanto alla chiesa della Madonna del Carmine, si terrà la presentazione dei libri ‘Osa scegliere’ e ‘Uomini di Parola’, di mons. Luigi Vari, arcivescovo di Gaeta. L’evento è organizzato dalla Parrocchia della Madonna del Carmine di Formia, all’interno dei festeggiamenti patronali 2019. La presentazione sarà trasmessa in diretta su Radio Civita InBlu: in streaming su www.radiocivitainblu.it, sulle maggiori app radiofoniche e in fm sulle frequenze 90.7, 101 e 103.8.

Monsignor Luigi Vari è nato a Segni (Roma) nel 1957. Sacerdote dal 1980 e vescovo dal 2016, è laureato in scienze bibliche al Pontificio Istituto Biblico di Roma e dottorato in teologia biblica presso la Pontifica Università “San Tommaso d’Aquino” di Roma. È stato docente di sacra scrittura e direttore dell’Istituto Teologico Leoniano di Anagni, nonché parroco e vicario episcopale nella diocesi di Velletri-Segni. È arcivescovo di Gaeta dal 9 luglio 2016. Attualmente, è membro della Commissione Episcopale per il laicato della Cei e vescovo delegato per la cultura, comunicazioni sociali, laicato, sport, tempo libero e Sovvenire all’interno della Conferenza Episcopale del Lazio.

Gio Evan a Dabar Estate 2019

Martedì 9 luglio alle ore 21.00 al monastero San Magno di Fondi (LT) si terrà il primo incontro di Dabar Estate 2019, il cammino dell’arcidiocesi di Gaeta per riscoprire la Parola. Ospite dell’incontro sarà Gio Evan, poeta, scrittore e cantautore, sul tema ‘Creatività. Viaggiare insegna ad essere oltre’.

Gio Evan, classe 1988, è un artista poliedrico che si dedica alla poesia e alla performance, alla street art e alla comicità, alla musica. Il suo grande successo editoriale, disponibile per Fabbri Editori, è “Capita a volte che ti penso sempre”, seguito dal secondo bestseller “Ormai tra noi è tutto infinito”. Nel 2018 esordisce nel mondo della musica con l’album “Biglietto di solo ritorno”. Con i suoi spettacoli teatrali e concerti si esibisce in tutta Italia e all’estero.

Dabar è un cammino che vuole coinvolgere le comunità ecclesiali e civili su alcuni temi chiave del nostro tempo, come già avvenuto con gli appuntamenti che si svolti ad Ausonia, Fondi, Formia (nelle frazioni di Gianola, Maranola e Vindicio), Gaeta, Minturno, Pastena e Sperlonga. Incontri che hanno unito riflessioni, incontri, musica, danza, spiritualità e cultura.

Info www.arcidiocesigaeta.it, comunicazioni@arcidiocesigaeta.it, FB e IG Arcidiocesi di Gaeta.

 

🔊 Omelia di Don Carlo Lembo per il beato Pier Giorgio Frassati

Riascolta in podcast sul nostro sito (www.radiocivitainblu.it) l’omelia che don Carlo Lembo, assistente unitario dell’Azione Cattolica di Gaeta ha pronunciato a Formia, in memoria di Pier Giorgio Frassati.

Don Carlo Lembo ha iniziato la sua omelia ringraziando il parroco don Mariano Parisella e la comunità di San Giovanni in Formia per l’ospitalità dimostrata nei confronti dell’Azione Cattolica di Gaeta e verso tutti i fedeli che oggi hanno voluto ricordare il beato Pier Giorgio Frassati nel giorno del suo decesso. Ha proseguito poi citando il Vangelo del giorno in cui san Matteo racconta l’incontro di Gesù con il paralitico, arrivato da lui grazie all’opera di misericordia di alcuni uomini che hanno affrontato numerosi ostacoli.

Ha sottolineato che, come è sottolineato nell’episodio biblico, la fede si dimostra non solo attraverso la preghiera, ma anche tramite le azioni come quelle che fanno i portatori sacrificando il loro tempo per un povero.

Don Lembo ha poi continuato ricordando come anche il beato Piergiorgio Frassati è un esempio di Vangelo, di come la fede si dimostri sopratutto con azioni caritatevoli. Grazie alla fede Pier Giorgio ha vissuto una vita allegra e piena dello spirito di Dio che ogni giorno lo aiutava ad affrontare i numerosi problemi. Ha rivolto un invito ai numerosi giovani presenti affinché prendano d’esempio Pier Giorgio ed escano dalla mediocrità di una vita vissuta senza fede facendosi toccare da Gesù

Ha concluso rivolgendosi agli adulti perché anche loro possano avere fede ed essere toccati da Gesù cosi come accaduto al Beato Pier Giorgio Frassati.

Al via la Festa della Madonna del Carmine a Marina di Minturno

La seconda settimana di luglio si terrà a Marina di Minturno (Lt) la tradizionale festa della Madonna del Carmine, organizzata dalla Parrocchia di San Biagio Vescovo e Martire. Tre serate di festa ed eventi con il patrocinio della Regione Lazio, Provincia di Latina, del Comune e della Pro Loco di Minturno, in collaborazione con l’Avis comunale di Minturno e l’A.N.C. sezione di Minturno.

Il triduo di preghiera si terrà l’11, 12 e 13 luglio ogni sera alle 18.15 il Rosario e alle ore 19.00 la Santa Messa. Domenica 14 luglio alle ore 19.00 la Messasolenne sarà presieduta dall’arcivescovo di Gaeta Luigi Vari. Seguirà la tradizionale processione al mare, accompagnata dalla Piccola Orchestra di Fiati “Maria Loreta Proia” di Minturno. Al termine della processione, la tradizionale cocomerata sul sagrato parrocchiale.

Spazio anche al divertimento e alla musica dal vivo, durante le tre serate di festa in piazza San Biagio, di fronte la chiesa parrocchiale. Si comincia venerdì 12luglio alle 21.30 con Vamos a Bailar Musica a 360°, spettacolo musicale con Arianna Espositore, balli di gruppo e animazione per tutti i gusti.

Sabato 13 luglio alle 21.30 si esibirà la Renato Rino Zero Cover Band con la sua Orchestra, tributo all’ineguagliabile maestro Renato Zero, band creata nel 2011 da Lina Cocorullo Lombardi, direttrice artistica e produttrice del progetto. In 8 anni di concerti, il tributo conta oltre 250mila presenze. Uno spettacolo emozionante, una grande somiglianza vocale e fisica, le musiche riprodotte fedelmente da maestri musicisti, le straordinarie coreografie di maestri danzatori e la splendida voce corista. Nel curriculum artistico anche performance in programmi televisivi oltre che attestati di stima su quotidiani e web.

Domenica 14 luglio alle ore 21.30 l’atteso spettacolo di Veronica Creo, nota artista del sud pontino, con la sua cover di Laura Pausini. Cantante professionista dal 2001, numerosi i concerti e le partecipazioni televisive nazionali e internazionali; voce della tribute band italiana dedicata a Laura Pausini;insegnante di canto presso il Centro Attività Musicali di Minturno e cantoterapeuta in diverse strutture riabilitative della provincia di Latina e Frosinone. A mezzanotte, la chiusura della festa con lo spettacolo pirotecnico a cura di Big Party (Castelforte).

Tra gli eventi c’è anche spazio per la solidarietà: sabato 13 luglio, dalle ore 7.00 alle ore 10.00, la raccolta di sangue a cura dell’Avis di MinturnoLa festa si prolungherà lunedì 16 luglio con la Messa di ringraziamento presieduta dal Parroco mentre giovedì 19 luglio si festeggerà l’anniversario della Dedicazione della chiesa con una Messa e Cena comunitaria aperta a tutti.

“La Festa del Carmine 2019 è al centro dell’estate della comunità di Marina di Minturno. Un momento per vivere più intensamente la nostra fede, per vivere momenti di festa e tornare a incontrarsi: è una festa che, in semplicità, ci fa sentire uniti in un territorio così vasto e disgregato. Voglio ringraziare tutte le persone e gli enti che hanno collaborato nell’organizzazione della festa con l’augurio di una sempre maggiore collaborazione per il bene della nostra comunità” ha detto il parroco di Marina di Minturno don Maurizio Di Rienzo.