A Trivio (Formia) va in scena lo spettacolo "Tutti pazzi per la piazza"

A Trivio, all’interno della manifestazione “estate nel Borgo di Trivio”, la kermesse musicale, culturale, gastronomica ideata e organizzata dal Centro Socio Culturale Trivio, ci sarà venerdì 12 luglio, ore 21, in piazzetta Fabiani, una serata all’insegna del teatro con lo spettacolo “tutti pazzi per la piazza”  a cura della giovane compagnia amatoriale del Centro Socio Culturale Trivio e per la regia di Gianluca Lombardi.

“Tutti pazzi per la piazza, liberamente tratto dalle opere degli autori che nel ‘900 hanno saputo divertire con sublimi perle di comicità – ci tiene a precisare il regista, Gianluca Lombardi – vuole essere un fantastico divertimento, un gioco in leggerezza, una festa, un momento di convivialità in omaggio alla <piazza> come luogo di aggregazione, di gioia e di divertimento”.

“E’ una sfida – evidenzia il presidente del centro socio culturale Trivio, Luigi Saraniero- e sicuramente sarà un successo, grazie al regista Gianluca Lombardi che é riuscito a far emergere da questi ragazzi la voglia di mettersi in gioco e di dare tutto loro stessi nell’esprimersi, dopo 6 intensi mesi di lavoro”.

 “Estate nel Borgo di Trivio” continua poi sabato 13 luglio 2019 ore 20, nel centro storico del Borgo, si torna alla musica e alla gastronomia con il Percorso Gastronomico,   l’esibizione di tanti Artisti di strada provenienti da Formia, Sessa Aurunca, Napoli e Roma, e il concerto in piazza S. Andrea dei BEVITORI LONGEVI e si conclude domenica 14 luglio 2019, ore 20,30, in Piazzetta Fabiani, con “Le Marocchinate”:  convegno e presentazione del libro “Le Marocchinate, cronaca di uno stupro di massa” scritto da Emiliano Ciotti, Presidente dell’Associazione Nazionale vittime delle Marocchinate.

Nuovo parroco nella parrocchia di San Nilo a Gaeta

Mercoledì 10 luglio alle ore 19.30 presso la parrocchia santuario di San Nilo Abate a Gaeta, in via San Nilo 12, l’arcivescovo di Gaeta Luigi Vari presiede la Messa di inizio del ministero pastorale del nuovo parroco don Giuseppe Di Mario.
Don Giuseppe è nato nel 1975 ed è originario di Fondi. Dopo gli studi nel seminario regionale di Anagni, è stato ordinato sacerdote nel 2008 nella chiesa di San Pietro Apostolo a Fondi. È stato viceparroco in cattedrale a Gaeta e poi parroco a Spigno Saturnia. Attualmente don Giuseppe è vicedirettore della Caritas diocesana, incaricato diocesano per la pastorale del mare e docente di religione presso l’istituto nautico di Gaeta.