Pioggia e vento, la provincia di Latina in ginocchio

A causa delle condizioni meteorologiche avverse, è stato attivato in Prefettura, sin da questa mattina, il Centro Coordinamento Soccorsi, per monitorare la situazione e coordinare gli interventi da effettuare per il ripristino delle condizioni di normalità sulla rete viaria, particolarmente colpita dalla caduta di alberi e rami.

Già dalla giornata di ieri, infatti, questa provincia è stata investita da una forte perturbazione che, oltre a raffiche di vento, ha portato piogge diffuse e persistenti soprattutto sui rilievi più alti.

Pini abbattuti a Lenola

Nel tardo pomeriggio, le raffiche di vento hanno causato cadute di rami con interruzioni momentanee di strade secondarie, mentre la pioggia caduta in alta montagna ha causato un innalzamento del livello dei fiumi con esondazione dell’Amaseno, nel Comune di Prossedi, e parziale chiusura di una strada secondaria, e del Fiume Linea nel Comune di Terracina che ha reso necessaria la chiusura di alcune arterie stradali, tra cui la S.S. 7 -Appia, all’altezza del Km.96,

Nel sud pontino, nella frazione di Suio di Castelforte, una frana, verificatasi su via delle Terme sulla strada provinciale 76, ha richiesto la chiusura della strada e l’evacuazione di 11 persone, tutte abitanti in alcune strutture ricettive della zona.

Maria Rosa Trio
Prefetto di Latina Maria Rosa Trio

Durante la notte, un nuovo fronte perturbato accompagnato da forti turbolenze ha colpito la parte nord della provincia, da Terracina fino al confine con la provincia di Roma, causando la caduta di numerosi alberi e interrompendo la viabilità sulla S.S. 148 Pontina, in particolare al Km.101 nel comune di Terracina dove l’intervento di ripristino è tuttora in corso, sulla S.S. Appia, in più tratti, nell’ambito dei comuni di Terracina, Pontinia, Latina e Cisterna di Latina.

Problematiche si sono verificate anche per quanto riguarda l’energia elettrica, con circa 3600 utenze tuttora disalimentate, a causa della caduta di alberi sulle linee elettriche.

Di particolare criticità la situazione verificatasi a Sabaudia, dove si segnalano 2 feriti colpiti da rami ed un incidente con un ferito in codice giallo, trasportato all’Ospedale S. Maria Goretti di Latina. Un altro ferito si è registrato sull’Appia, in prossimità di Pontinia, e a Latina, a Borgo Santa Maria, per caduta di un albero.

Monti Lepini, per interventi in corso, di rimozione alberi e verifica della staticità degli altri non caduti.

Il sindaco di Latina, dove pure si stanno verificando situazioni di criticità dovute al forte vento – in particolare caduta alberi – ha disposto con propria ordinanza, la sospensione dell’incontro di calcio Latina-Aprilia previsto per il pomeriggio odierno.

Il Centro Coordinamento Soccorsi sarà attivo sarà attivo per tutto il pomeriggio odierno e, comunque, sino a cessate esigenze. Sarà cura di questo Ufficio comunicare gli ulteriori aggiornamenti della situazione.