Sanremo 2020, intervista esclusiva a Morgan

Placcato nei corridoi del Palafiori, Morgan risponde così: “Ve lo mando il mio arrangiamento se vuoi, ve lo faccio ascoltare. Tutto questo lo ha fatto il manager di Bugo, continuavano a indebolirmi perchè volevano che io me ne andassi dalle p***e”

Ho fatto un favore a Bugo che mi diceva: ‘ti prego, ti prego fallo, partecipa con me’. Ho detto a Bugo: guarda che il tuo manager ti sta plagiando, ti sta mettendo contro di me, io non voglio che ti metta contro di me, parliamoci”.

“Arrivato un certo giorno ha cominciato a dirmi: no, non ti voglio parlare se non c’è il mio manager. Voleva prendere questa cosa come la sua missione e la sua missione era quella di mandare a casa Morgan. E’ evidente che Bugo soffre il palco. Se sei professionista puoi evolvere, puoi studiare, puoi fare il tuo lavoro. Se invece sei dilettante, sei uno che non ce la farà mai, fai delle c*****e inutili“.

Risponde poi a Liorni: ma quale vendetta tremenda, io non vedevo l’ora, era un incubo ragazzi. Non voglio vivere questo incubo solo perchè ho fatto un favore a Bugo. Ma basta! E’ un incubo! Io me ne volevo andare!

Era il loro progetto dall’inizio (cacciare Morgan n.d.r.) perchè Bugo soffriva il palco. Non riusciva ad emergere, lo soffriva il palco. Guardatele, la prima partecipazione e la seconda: che cosa fa Bugo!

Ci sarà possibilità di chiarire, ma non quando uno vuole vendere sua madre a tutti i costi per far successo. Ma chi se ne frega! Lui ci teneva ad avermi e mi ha massacrato!

Sanremo 2020, diretta della finale

Benvenuti nella diretta della finale di Sanremo 2020, a cura di Radio Civita InBlu. Saremo in diretta radio e social fino al termine della serata, durante le pubblicità del Festival! Potete scrivere e commentare insieme a noi al numero WhatsApp 348.8881447, su Messenger e direct Instagram.

Ore 02.25 – Assegnazione premi finali: Premio Mia Martini (assegnato dalla sala Stampa Roof dell’Ariston) a Diodato, Premio Lucio Dalla (assegnato dalla sala Stampa Lucio Dalla) a Diodato, Premio Sergio Bardotti per il miglior testo a Rancore, Premio Giancarlo Bigazzi per la migliore composizione a Tosca, Premio TIMusic (canzone più ascoltata sulla APP musicale TIMusic) a Francesco Gabbani. Vincitore del 70esimo Festival di Sanremo Diodato con il brano “Fai rumore”.

Ore 02.23 – Mancano dieci minuti alla mezzanotte? Ah no! Non è “L’anno che verrà”

Ore 02.19 – Gente de zona, è il loro momento

Ore 02.07 – Momento lirico con Vittorio Grigolo

Ore 02.05 – Terzo posto per i Pinguini Tattici Nucleari.

Ore 01.50 – Ivan Cottini, omaggio alla diversità. A seguire di nuovo Antonacci e la reunion de i “Pop Corn”; momento scenico per presentare il film “La mia banda suona il pop “di Fausto Brizzi.

Ore 01.45 – Diletta Leotta vs “Ciuri ciuri” (remix). Ma che è?

Ore 01.41 – Omaggio di Fiorello a Fred Bongusto che canta il brano “Amore fermati”

Ore 01.10 – Viene annunciata la classifica finale del festival (accedono alla finalissima Diodato, Francesco Gabbani e i Pinguini Tattici Nucleari):

Le Vibrazioni – Dov’è

Piero Pelù – Gigante

Tosca – Ho amato tutto

Elodie – Andromeda

Achille Lauro – Me ne frego

Irene Grandi – Finalmente io

Rancore – Eden

Raphael Gualazzi – Carioca

Levante – Tikibombom

Anastasio – Rosso di rabbia

Alberto Urso- Il sole ad est

Marco Masini -Il confronto

Paolo Jannacci – Voglio parlarti adesso

Rita Pavone – Niente (Resilienza 74)

Michele Zarrillo – Nell’estasi o nel fango

Enrico Nigiotti – Baciami adesso

Giordana Angi – Come mia madre

Elettra Lamborghini – Musica (e il resto scompare)

Junior Cally – No grazieRiki – Lo sappiamo entrambi

Ore 01.05 – STOP AL TELEVOTO. Ma sti cavoli, c’è “Boys boys boys” di Sabrina Salerno!

Ore 01.00 – Esibizione di Rancore con “Eden”

Ore 00.55 – Esibizione di Elettra Lamborghini con “Musica (e il resto scompare)”. Attenzione al televoto. Lei, comunque, è perfetta!

Ore 00.44 – Esibizione di Paolo Jannacci con “Voglio parlarti adesso” . Si, siamo al 21° cantante

Ore 00.40 – Esibizione di Giordana Angi con “Come mia madre”

Ore 00.36 – Esibizione di Riki con “Lo sappiamo entrambi”

Ore 00.30 – Esibizione di Anastasio con “Rosso di rabbia”. Panico! Panico!

Ore 00.26 – LIBERATECIIIIIIIIII!

Ore 00.23 – No, Antonacci in acustico no. Non a mezzanotte e mezzo.

Ore 00.21 – Fiorello accoglie Biagio Antonaccio con “benvenuto nel pigiama party”, però abbiamo già ascoltato 17 cantanti!

Ore 00.16 – Viene presentato Biagio Antonacci che canta il suo nuovo singolo “Ti saprò aspettare”

Ore 00.05 – Esibizione de Le Vibrazioni con “Dov’è”. Sul ritornello, il titolo del brano, lo cantano tutti, proprio tutti

Vota il vincitore in homepage e ascoltaci su www.radiocivitainblu.it.

Ore 23.58 – Esibizione di Rita Pavone con “Niente (Resilenza 74)”. Ma Diletta che stava a leggere? Ma quale resilienza? Sempre giovane!

Ore 23.47 – Esibizione di Francesco Gabbani con “Viceversa”

Ore 23.42 – Esibizione di Tosca con “Ho amato tutto”

Ore 23.36 – Esibizione di Raphael Gualazzi con “Carioca”. Qua si balla!

Ore 23.30 – Esibizione di Junior Cally con “No grazie”

Ore 23.27 – Al rientro dalla pubblicità viene presentato il progetto realtà Aumentata Ambiente sostenuto dalle voci dei bambini di seconda elementare dell’istituto Alessandro Volta di Sanremo. I bambini vengono invitati sul palco da Amadeus.

Ore 23.19 – Momento romantico: Achille Lauro bacia Boss Doms.

Ore 23.15 – Esibizione di Achille Lauro con “Me ne frego”. Si veste simil Maria Antonietta, poi inizia spogliarsi…ma c’è tanta energia!

Ore 23.09 – Esibizione dei Pinguini Tattici Nucleari con “Ringo Starr”. In sala stampa è accaduta ogni cosa. Anche da zia Mara.

Ore 23.07 – Al rientro, Amadeus presenta Enrico Ruggieri e Bianca Guaccero e la loro nuova trasmissione “Una storia da cantare”.

Ore 23.05 – Collegamento con il Nutella Stage, esibizione degli Eugenio in Via Di Gioia

Ore 23.01 – Esibizione di Levante con “Tikibombom”

Ore 22.59 – Francesca Sofia Novello scende le scale del palco dell’Ariston

Ore 22.50 – Piero Pelù con un “Tu sei molto di +” stampato sul petto “scippa” una signora che ha il suo minuto di celebrità

Ore 22.47 – Piero Pelù molleggia più di un bimbo di cinque anni. Altro che nonno!

Ore 22.46 – Esibizione di Piero Pelù con “Gigante”

Ore 22.44 – Diletta Leotta annuncia la vittoria del Verona sulla Juventus. Noi l’abbiamo preceduta.

Ore 22.43 – TZN bacia il palco e ci augura buonanotte. Noi sappiamo che sarà ancora lunga.

Ore 22.37 – TZN cala il tris “Non me lo so spiegare”, “Ed ero contentissimo” e “Per dirti ciao”. Bel momento.

Ore 22.33 – Il Verona vince sulla Juve. Si esulta.

Ore 22.29 – Rientriamo dalla pubblicità. TZN sul palco con un monologo sui suoi prossimi quarant’anni e la sua sessualità: “…non sono sbagliato. Nessuno lo è” e poi canta “Alla mia età”

Ore 22.20 – Amadeus accoglie sul palco Leo Gassmann che ripropone il brano “Va bene così”

Ore 22.15 – Esibizione di Marco Masini con “Il confronto”

Ore 22.13 – Fiorello, Sabrina Salerno ed Amadeus salutano Claudio Cecchetto

Ore 22.11 – Amadeus introduce Sabrina Salerno

Ore 22.04 – Esibizione di Diodato con “Fai rumore”

Ore 21.59 – Esibizione di Alberto Urso con “Il sole ad est”

https://twitter.com/SanremoRai/status/1226249104973606913/photo/1

Ore 21.51 – Amadeus introduce Diletta Leotta: il pallone d’oro di questo Sanremo va ad Amadinho.

Ore 21.46 – Esibizione di Irene Grandi con “Finalmente io”

Ore 21.41 – Fiorello cantando con Amadeus, omaggia Gianni Morandi con il brano “Un mondo d’amore”.

Ore 21.39 – Fiorello introduce Amadeus che indossa la parrucca di Maria De Filippi come pegno per aver perso la scommessa sullo share con Fiorello.

Ore 21.33 – Ingresso spumeggiante di Fiorello!

Ore 21.24 – Esibizione di Enrico Nigiotti con “Baciami adesso”

Ore 21.21 – Amadeus annuncia Mara Venier che, scalza, scende le scale del Festival. A seguire Amadeus consegna le “chiavi” dell’Ariston per la Domenica In di domani.

Ore 21.16 – Esibizione di Elodie con “Andromeda”

Ore 21.11 – Esibizione di Michele Zarrillo con “Nell’estasi o nel fango”

Ore 21.03 – Uscita trionfale dell’arma dei carabinieri. Amadeus ringrazia l’arma e l’orchestra.

Ore 20.59 – Goffredo Mameli vince il 70esimo Festival di Sanremo.

Ore 20.55 – Amadeus apre la serata in compagnia dell’arma dei carabinieri che suona l’inno nazionale. Tutti in piedi.

Ore 20.47 – Ci si prepara alla serata finale. Vedi Achille Lauro.

Ore 15.51 – Ci siamo avvantaggiati prendendo posizione in sala stampa. Abbiamo montato le tende, in attesa della diretta che ci porterà fino all’Angelus del Papa a mezzogiorno.