A Formia una donna positiva al Covid19

Nel pomeriggio di oggi una donna di Cremona che si trovava nel sud pontino per visitare dei parenti è risultata positiva al Coronavirus.

Stando alle prime notizie, sembrerebbe che la donna, sarebbe passata prima dall’ospedale di Minturno prima di approdare a quello di Formia, dove, dopo essere stata presso il Pronto Soccorso, sarebbe stata trasferita allo Spallanzani di Roma, sempre nella giornata di ieri.

La Regione Lazio ha reso noto che la donna è attualmente ricoverata in isolamento presso l’istituto Spallanzani di Roma. A conclusione della nota si legge come la signora prima di essere trasferita nella capitale si sia recata presso il pronto soccorso di Formia. È attualmente in corso l’indagine epidemiologica per individuare i contatti stretti della donna.

Intanto le istituzioni invitano a non farsi prendere dal panico. Le scuole resteranno chiuse da martedì 3 marzo a sabato 7 marzo in tutti i Comuni del sud pontino da Formia a Minturno passando per Gaeta, Spigno Saturnia, Santi Cosma e Damiano e Castelforte. Domani rimarranno chiuse anche ad Itri, fanno sapere dal municipio, in attesa di capire quali disposizioni attuare.

Post Facebook del sindaco di Formia

Il sindaco di Formia Paola Villa fa sapere che a seguito della quarantena di alcuni sanitari impegnati nel pronto soccorso e che hanno avuto contatti diretti con la paziente, il nosocomio del Dono Svizzero è tornato operativo.

Arriva anche la nota dell’Asl di Latina a confermare la notizia. Comunicato nel quale spiegano come i locali dell’ospedale siano stati opportunamente sanificati, mentre il personale sanitario avrebbe già effettuato il test del tampone pur non riscontrando attualmente sintomi.

“Si coglie l’occasione – concludono dall’Asl – per ribadire che in caso di sintomi respiratori, non bisogna recarsi al Pronto Soccorso ma contattare telefonicamente il proprio medico di Medicina Generale e seguirne le indicazioni.  Si ricorda che è inoltre disponibile il numero verde della Regione Lazio 800 118 800

Fondi, salgono a quattro i candidati sindaco: ecco Francesco Ciccone

Fondi ha un nuovo candidato alla carica di sindaco, e con lui siamo a quota quattro: si tratta di Francesco Ciccone della civica Fondi Vera che nei giorni scorsi è sceso in campo.

Annuncio in grande stile uniformando la comparsa dei primi manifesti in città alla campagna social che sta incuriosendo e raggiungendo buoni numeri. Certo è che Ciccone deve vedersela con schieramenti e candidati – almeno sulla carta – più forti di lui.

Ricordiamo che attualmente in campo ci sono anche l’ex sindaco Luigi Parisella, l’attuale vicesindaco facente funzioni Beniamino Maschietto e il candidato espressione del centrosinistra Raniero De Filippis.

“La Famiglia di Fondi Vera me lo ha chiesto – ha spiegato Ciccone nella nota – e io non potevo dire di no. Perché amo questa Città, amo i suoi colori, i suoi vicoli, le sue storie. Amo questa terra, la sua gente, la nostra gente.”