I volontari della Croce Rossa Italiana in servizio a Fondi per l’emergenza fanno casa al Monastero San Magno

«Allarga lo spazio della tua tenda,
stendi i teli della tua dimora senza risparmio,
allunga le cordicelle, rinforza i tuoi paletti»
Is 54,2

A seguito dell’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio che da oggi, in risposta all’emergenza epidemiologica da COVID-19, ha ordinato ulteriori misure relative al Comune di Fondi in materia di igiene e sanità pubblica, la Chiesa diocesana di Gaeta, con il Vescovo Luigi, intende far giungere a tutti i cittadini di Fondi la propria vicinanza e il proprio sostegno.

Così, rispondendo proprio alla richiesta della Regione Lazio, ha prontamente dichiarato la disponibilità, nella persona del responsabile della Fraternità del Monastero, don Francesco Fiorillo, ad accogliere il gruppo di volontari della Croce Rossa Italiana provenienti da più zone d’Italia che nei prossimi giorni “faranno casa” presso il Monastero San Magno.

La Fraternità del Monastero quotidianamente incarna proprio l’invito del profeta Isaia ad allargare lo spazio della tenda, a stendere i teli della dimora senza riserve e a rinforzare i paletti per guardare il futuro con altri occhi. Così, rispondendo alla naturale vocazione dei Monasteri e al servizio che storicamente hanno dato ai pellegrini e alle popolazioni, di risposta ai momenti più bui e di grande crisi, anche oggi la Chiesa di Gaeta desidera accogliere proprio nel Monastero San Magno, a Fondi, coloro che si prenderanno cura dei più fragili della città.

Proprio come testimoniano le antiche pietre del Monastero, sarà questa l’occasione per tutti, per i volontari in primis, per ripartire insieme e per trasformare ogni ferita in feritoia.

Paolina Valeriano, presidente dell’Azione Cattolica di Gaeta per il triennio 2020-2023

Oggi, venerdì 24 gennaio, l’arcivescovo di Gaeta Luigi Vari ha riconfermato la professoressa Paolina Valeriano come Presidente dell’Azione Cattolica di Gaeta per il triennio 2020-2023, all’interno della terna indicata dal Consiglio diocesano dell’associazione.

La professoressa Paolina Valeriano proviene dalla parrocchia della Madonna del Carmine e Santa Teresa d’Avila in Formia. Laureata in lettere classiche presso l’Università “La Sapienza” di Roma, insegna latino e greco al liceo classico “Vitruvio Pollione” di Formia. Attualmente è animatrice adulti della sua parrocchia di origine e del percorso culturale cittadino della forania di Formia. È moglie di Mimmo e madre di Giacomo.

La presidente Paolina Valeriano ha affermato: “Ringrazio l’arcivescovo Luigi per la sua presenza costante e il suo paterno aiuto nel discernimento ecclesiale. Ringrazio anche l’associazione diocesana per la fiducia riposta nella mia persona. Assieme al nuovo consiglio diocesano di Azione Cattolica e seguendo le indicazioni del documento programmatico 2020-2023, cercherò di essere al servizio della Chiesa diocesana nel comune cammino di santità”.

A Formia torna la Tenda della Pace

Ritorna la tenda della pace, il tradizionale appuntamento della parrocchia dei Santi Lorenzo e Giovanni Battista, quest’anno dedicato alla cura del creato.  Saranno 7 giorni intensi che la parrocchia vivrà in comunione con tutte le parrocchie della città di Formia. Si parte domenica 26 gennaio con la celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo S.E. Mons. Luigi Vari e dal vescovo di Rieti, S.E. Mons. Domenico Pompili che al termine della messa terrà un incontro sul “Creato nella parola”.

Lunedì 27 gli adulti rifletteranno sul tema dell’acqua, mercoledì 29 i giovanissimi sul tema dell’ecologia e venerdì 31 i giovani sul tema dei cambiamenti climatici. Giovedì 30 invece è prevista una veglia missionaria cittadina in collaborazione con l’ufficio missionario diocesano. Sabato 1 febbraio la giornata sarà particolarmente ricca di appuntamenti.

Si partirà alle 10 con una passeggiata in armonia con il creato organizzata dagli scout per tutti i giovani della città, per continuare alle 16 con una manifestazione per tutti i ragazzi della città in Largo Paone. Alle 19 invece sarà il momento della Tavola Rotonda alla quale prenderanno parte ing. Orlando Giovannone, assessore all’ambiente del Comune di Formia, dott.ssa Cassetta, Presidente del Parco della Riviera di Ulisse e dott. Boccacci del Circolo Laudato Si. Domenica 1 febbraio la manifestazione si concluderà con la messa delle 10 e la presa dell’impegno. 

Per l’iniziativa è stato indetto un concorso fotografico “I colori del creato” aperto a tutti.

Per maggiori informazioni consultare il materiale pubblicitario o la pagina Fb della Parrocchia dei Santi Lorenzo e Giovanni Battista.

Fondi, Al monastero di San Magno la due giorni di "Io sono l'altro"

Sabato 18 e domenica 19 gennaio si terranno a Fondi, al monastero di San Magno, due giorni di incontri e riflessione: “Io sono l’altro. Ama il prossimo tuo perché è te esteso”. Si comincia sabato 18 alle 15 con l’accoglienza mentre alle 16 saranno ospiti il cardinale e teologo Josè Tolentino Mendonça e lo scrittore e giornalista di Avvenire Nello Scavo.

Sarà ospite anche il cantautore Virginio che presenterà il suo brano “PS Post scriptum” e il progetto “Parole Liberate”. Alle 21 si terrà lo spettacolo teatrale – musicale “Il quaderno di Anna Maddalena Bach”: voce di Antonella Spirito, Madana Marco Rufo al clavicembalo, Daniele Veroli ai clarinetti, canto lirico di Juliana Azavedo, Simona Gentile al pianoforte.

Domenica 19 gennaio si inizia alle 9 con la lode del mattino e alle 10 l’incontro con Dario D’Ambrosi, attore e regista, e Arturo Mariani, atleta e scrittore. Alle 15.30 l’incontro con padre Alex Zanotelli e la scrittrice Chiara Valerio. Info e prenotazioni.

Su monasterosanmagno.itsegreteriamonastero@gmail.com e 3791552095.