Terza tappa di Dabar 2019 a Sperlonga

Venerdì 21 giugno alle ore 21.00 in piazza Fontana a Sperlonga (LT) si terrà la terza tappa di Dabar 2019 con la parola ‘Amore’. Dabar è un cammino per riscoprire la Parola e le parole, organizzato dell’arcidiocesi di Gaeta e dalla parrocchia di Santa Maria Assunta in Cielo di Sperlonga.

Dabar è un cammino che vuole coinvolgere le comunità ecclesiali e civili su alcuni temi chiave del nostro tempo, come già avvenuto con gli appuntamenti che si svolti ad Ausonia, Fondi, Formia (nelle frazioni di Gianola, Maranola e Vindicio), Gaeta, Pastena e Minturno. Incontri che hanno unito riflessioni, incontri, musica, danza, spiritualità e cultura.

Info su www.arcidiocesigaeta.it/dabar o comunicazioni@arcidiocesigaeta.it 

Torna il Fondi Summer Sport

Il centro di Fondi è pronto, anche quest’anno, a tingersi dei colori dello sport. L’edizione 2019 del Fondi Summer Sport inizierà sabato 6 luglio e si concluderà domenica 28 luglio.

Un’iniziativa sportiva ma non solo. Come siamo stati abituati negli scorsi anni, infatti, tanti saranno gli eventi che caratterizzeranno il centro di Fondi con tornei di calcio a 5 e esibizioni di palestre, arti marziali, sport vari e ogni sera attrazioni per i bambini insieme a musica ed intrattenimento. L’evento si svolgerà in buona parte del centro cittadino mettendo in relazione il teatro all’aperto di piazza De Gasperi che diventerà una vera arena sportiva a cielo aperto e poi piazza IV Novembre o piazza San Francesco e piazza Municipio.

L’evento organizzato dal Comune di Fondi e dalla Pro Loco Fondi, grazie al patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio. La gestione logistica e organizzativa è a cura di Cristian Peppe con il supporto dell’Asd Fondi Calcio.

L’obiettivo rimane quello di far vivere il centro città come da tradizione, cercando di migliorare i numeri dello scorso anno. Va ricordato che l’edizione del 2018 è stata una vera e propria edizione dei record con oltre 50 squadre partecipanti e più di 500 atleti coinvolti nonché le ben oltre 5 mila presenze di pubblico nella una sola serata conclusiva.

Per quanto riguarda i tornei di calcio a 5 sono aperte le iscrizioni per tutte le categorie, sia senior che giovanili.

Per informazioni varie sono attivi i numeri di telefono 347-3752790 (Senior) e 339-5371521 (Giovanili).

A Terracina le finali del mondiale di Beach Tennis

Dopo un’intensa settimana di sfide sulla sabbia cocente, di 1500 match gratuiti a suon di racchette, di emozioni in campo e, soprattutto, di grande sport, il 15 e il 16 giugno le finali degli gli Itf Beach Tennis World Championships powered by Todis che vedranno sul podio i nuovi atleti più forti del mondo dopo l’italiana Giulia Gasparri e lo spagnolo Antonio Miguel Ramos Viera.

LE FINALI. In programma il 15 giugno le finali per il III e IV posto del maschile, del misto e dei singolari femminili, domenica 16 giugno, invece, le gare per il III e IV posto femminile, il III e IV posto misto e la finale dei singolari maschili. Una competizione ancora tutta aperta che si giocherà nello spettacolare campo centrale dell’Arena Todis ad ingresso gratuito allestito sulla spiaggia di Levante.

LA CERIMONIA. Domenica al termine della finale dei singolari maschili una grande cerimonia di premiazione che chiuderà i mondiali di beach tennis alla presenza del sindaco di Terracina Nicola Procaccini, dell’assessore al turismo Barbara Cerilli e dei rappresentanti della Regione Lazio. Al centro campo anche la cantante Francesca Monte, cantautrice, compositrice, volto di X Factor nel 2014 che con la sua musica ha girato Emirati Arabi, Stati Uniti, Norvegia e Svizzera, per un grande pomeriggio non solo di sport.

Nuovi orari di apertura per la mostra "Vedute di Formia dalle Torri di Castellone e Mola"

Nuovi orari di apertura e una proroga per la chiusura della mostra “Vedute di Formia dalle Torri di Castellone e Mola” con un finissage in programma alle ore 21:00 il 22 giugno presso la Torre di Mola. Dopo la partecipata inaugurazione del 7 giugno continua l’esposizione del progetto artistico di Andrea Aquilanti a cura di Marianna Fazzi promosso da Seminaria Sogninterra in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune di Formia. 

Sarà possibile visitare le istallazioni presso la Torre di Castellone dalle 19.30 alle 24.00 e presso la Torre di Mola dalle 17.00 alle 20.00 fino al 22 giugno.

L’idea è quella di lavorare attraverso la pratica artistica contemporanea sulla narrazione della memoria di due luoghi simbolo della città di Formia: la Torre di Castellone e la Torre di Mola. Questi rappresentano da sempre le due anime di una città che esattamente due secoli fa inizia il suo processo di autonomia dalla vicina Gaeta, per arrivare nel marzo del 1820, ad ottenere il nome (temporaneo) di Comune di Mola e Castellone. Un episodio che vale la pena raccontare, perchè rivela una storia di integrazione e libertà in un momento come quello attuale in cui si parla tanto sovranismo. 

L’artista invitato, Andrea Aquilanti, ha realizzato una doppia installazione che interviene appunto, quasi in contemporanea, su entrambi i monumenti. Attraverso ai processi di costruzione e di percezione, l’immagine muta senza sosta restituendo le vedute fra le due torri. L’interazione costante fra video proiezione e dipinto su carta rapisce lo spettatore, obbligandolo alla riscoperta di un senso di meraviglia e stupore. 

Si ringraziano inoltre tutti coloro che hanno partecipato attivamente alla realizzazione del progetto ed in particolare modo l’Amministrazione Comunale, lo staff di Seminaria e le comunità di Mola e Castellone.