La 12a Lectura Dantis alla Basilica del Colle di Lenola

Giuseppe Pestillo
Giuseppe Pestillo

Mercoledì 21 agosto alle ore 21.00 nella splendida cornice della Basilica Santuario del Colle di Lenola (LT) si terrà la dodicesima edizione della Lectura Dantis. Il professore Nazareno Pandozi commenterà il canto XXXIII dell’Inferno: “Il conte Ugolino, il canto della paternità offesa”. La declamazione dei testi è affidata all’attore Giuseppe Pestillo, il commento musicale del Maestro Stefano Mhanna. L’ingresso è libero.

Nazareno Pandozi
Nazareno Pandozi

Il professor Nazareno Pandozi, cui è affidato il commento del canto dantesco, scrive: “Il dramma del conte Ugolino è tutto racchiuso nell’offesa sofferta al suo sentimento di padre, e l’odio che lo divora è proporzionato al suo amore di padre. Ugolino odia perché ha molto amato. Entriamo in questo canto, come si entrerebbe in un territorio sacrale, lasciamoci condurre per mano dal Poeta, per ascoltare con commozione, trepidazione e umana partecipazione. Il Poeta è avvertito, i lettori di tutte le generazioni sono ammoniti… E se non piangi, di che pianger suoli?”.

Stefano Mhanna
Stefano Mhanna

Il canto sarà declamato dall’attore e regista Giuseppe Pestillo, reduce dal successo della docufiction in onda su Rai 1 “Figli del destino” diretta da Francesco Miccichè e Marco Spagnoli. Il commento musicale è affidato al Maestro Stefano Mhanna, romano classe 1995 diplomato al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma nel 2007 in violino, nel 2012 in organo e composizione organistica, nel 2012 in viola presso il Conservatorio Luca Marenzio di Brescia e sempre nel 2012 in pianoforte all’Istituto Gaetano Braga di Teramo.

 

Coreno Ausonio Intitolazione piazzale a don Raffaele Pimpinella - AUDIO

Lunedì 12 agosto a Coreno Ausonio si è svolta la cerimonia di intitolazione di un piazzale a don Raffaele Pimpinella, sacerdote dell’arcidiocesi di Gaeta e parroco di Coreno dal 1978 al 1999. Di seguito i video completi della cerimonia, assieme ad alcuni estratti audio: l’omelia della Messa celebrata da Mons. Mariano Parisella e gli interventi di Margherita Coreno, Paolina Valeriano e Mons. Luigi Vari.

 

 

Gaeta su Rai 1 con la Madonna di Porto Salvo


Giovedì 15 agosto alle ore 10.30 su Rai 1 e online su www.raiplay.it il programma ‘A Sua Immagine” condotto da Lorena Bianchetti trasmetterà un servizio sulla suggestiva processione a mare della Madonna di Porto Salvo, venerata nel cuore della città di Gaeta.

La Madonna di Porto Salvo a Gaeta si festeggia la seconda domenica di agosto. Essa è considerata la protettrice dei marittimi e della gente di mare: infatti, in occasione dei festeggiamenti, si svolge una suggestiva processione sul mare che giunge fino a località Punta Stendardo dove si getta in mare una corona per commemorare i caduti del mare.

A Sua Immagine è un programma televisivo in onda dal 1997 su Rai 1, a cura di padre Gianni Epifani e Laura Misiti, realizzato in collaborazione con la Conferenza Episcopale Italiana. Il programma va in onda su Rai 1 il sabato alle ore 15.55 e la domenica alle 6.30 e alle 10.30. Il programma offre al pubblico numerose storie riguardo alla vita di persone comuni, che attraverso la loro fede portano avanti desideri, passioni, opere per la comunità.

Gaeta Madonna di Porto Salvo 3

Intervista a Paola Villa - Ecocentro Enaoli e problema rifiuti

Letizia Lagni intervista il sindaco di Formia Paola Villa sulle problematiche all’ecocentro Enaoli e sulla crisi del conferimento dell’organico che riguarda tutta la provincia di Latina.