A Fondi la presentazione del libro di Chiara Ingrao: "Migrante per sempre”

Lunedì 12 agosto 2019 alle ore 20,30, nel Chiostro del Complesso di San Domenico in Largo Luigi Fortunato a Fondi l’Ente Parco Naturale Regionale  Monti Ausoni e Lago di Fondi, in collaborazione con la libreria “Il Pavone”, presentano durante l’evento ‘Migranti di ieri e di oggi’ il libro di Chiara Ingrao “Migrante per sempre”.
Durante la presentazione sono previste letture a cura di Serina Stamegna e riflessioni con i numerosi ospiti. Interverranno durante la serata: l’autrice Chiara Ingrao, Don Stefano Castaldi, parroco della Chiesa di Santo Stefano di Gaeta e Dhillon Karamjit Singh, portavoce della comunità indiana. A moderare l’incontro sarà Marianna Coscione.
Per l’occasione, il dirigente del Parco Monti Ausoni, dott. Raniero De Filippis, presenterà la Biblioteca dei Popoli e delle Religioni, contenente già migliaia di volumi collocata all’interno del Complesso di San Domenico.

La notte bianca di Fondi diventa 'Black night'

Torna l’evento più di tendenza e coinvolgente dell’estate: Lunedì 12 Agosto prossimo a Fondi, a partire dalle ore 21.00, decine di migliaia di persone come ogni anno si riverseranno nelle piazze e nelle strade della città della Piana per la IX edizione di “Fondi Notte Bianca”, per l’occasione ribattezzata “Black Night”.

L’evento è organizzato dall’Associazione FNB Project e patrocinato da Comune di Fondi, Consiglio Regionale del Lazio e Confcommercio Lazio Sud.

Per questa nuova edizione gli organizzatori hanno voluto lanciare un format tutto nuovo che punta sull’effetto sorpresa per stupire cittadini e turisti: il velo di mistero si dissolverà al tramonto, tra sorprendenti effetti speciali, un programma come sempre ricco e di livello e uno stile dark che caratterizzerà l’imperdibile iniziativa di mezza estate fino alle prime luci dell’alba.

Nell’area pedonale fondana, la più grande del Lazio dopo Roma e una delle più ampie d’Italia, si susseguiranno molteplici iniziative, tra cui la tradizionale rievocazione storica dell’assedio del Castello Caetani da parte dei saraceni del pirata Barbarossa per rapire la bellissima contessa Giulia Gonzaga, quest’anno riformulata in una più tenebrosa versione denominata “Distruzione e incendio del Castello”. 

A seguire prenderanno vita tutti i momenti musicali ed enogastronomici. Non mancheranno alcune white zone riservate ai più piccini e tante occasioni per fare shopping al chiaro di una luna.

Dopo l’assalto al Castello tutta la città sarà invasa dalla magia nera della “Black Night”, tra misteri, contaminazioni horror e “spaventose” isole musicali che invaderanno il Teatro all’aperto di piazza De Gasperi, piazza Municipio, corso Appio Claudio, le piazze, le strade e i vicoli che perimetrano il centro di Fondi.

Non resta che attendere, e vivere intensamente, la “notte da paura” del prossimo 12 Agosto.

Raffaele Cantone e Mons. Paglia a Fondi per una serata culturale

Giovedì 29 agosto durante l’annuale serata culturale organizzata dal Comune di Fondi e dalla comunità di Sant’Egidio saranno ospiti il magistrato e Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone e Mons. Vincenzo Paglia, Presidente della Pontificia Accademia.

Durante l’evento di fine agosto i due ospiti presenteranno il loro volume ‘La Coscienza e legge’ edito da Laterza. A discutere con gli autori saranno l’Arcivescovo di Gaeta Mons. Luigi Vari e il Fondatore della Comunità di Sant’Egidio Andrea Riccardi.

Passeggiata letteraria sull'appia antica organizzata dall'associazione Fuori Quadro

Dopo l’esperienza dello scorso anno, l’associazione Fuori Quadro torna sull’Appia antica con la sua passeggiata letterariaIl 6 agosto  all’interno della rassegna Fuori dalle righe Summer una presentazione/lettura itinerante lungo la Regina Viarum con il patrocinio del Parco dei Monti Aurunci.

Il percorso, che partirà alle ore 19:30 da zona Sant’Andrea (km 125, Fondi) si snoda lungo il suggestivo storico percorso accompagnati dalle pagine del libro “#Mineviandanti sull’Appia Antica” di Valentina Barile (Les Flaneurs) che passo dopo passo presenterà il libro.

IL LIBRO. Sull’Appia Antica – Sono scoppiettanti e amano viaggiare. Dunque, si definiscono per gioco “minevaganti”. Valentina e Federica – fotoreporter la prima e organizzatrice di eventi culturali la seconda – non resistono alla tentazione di fare un percorso in piena estate, per ritrovare una maggiore consapevolezza di se stesse. Partono la mattina del 6 luglio a bordo di una fiestina zero comfort, unite da un filo invisibile fatto di complicità e pazienza. Davanti a loro, le viuzze tortuose della regina viarium: la via Appia. Un tuffo in un universo troppo dimenticato.Ma che cosa le attende lungo una delle strade più mitiche dell’antichità?Tra viuzze, fuori rotta, incontri e imprevisti, le due protagoniste conducono il lettore da Roma fino alle colonne romane di Brindisi, ultima tappa del viaggio. Sul cruscotto, a guidare Vale e Fede in questi scenari, l’Appia del maestro Rumiz. Mentre, dallo stereo, si diffonde tutt’intorno la voce di Vinicio Caposela…

L’AUTRICE. Valentina Barile è narratrice di viaggio, tra gli scrittori emergenti de “Il libro che non c’è 2016” di Rai Eri. È organizzatore della Fiera del Libro di Napoli, Ricomincio dai libri, insegnante di scrittura creativa, ufficio stampa, editor, ghostwriter. Finalista al Premio Passaggi 2015, Festival della Letteratura di Viaggio. Il suo primo diario di viaggio, #mineviandanti sull’Appia antica (2016), ottiene due riconoscimenti: il Premio “Peppino Orlando” di Borgo d’Autore, il Festival del libro di Venosa, e il Premio “Enea – Buone pratiche per l’Italia” di Come il vento nel mare, il Festival delle narrazioni e di cultura politica, di Latina.

La partecipazione all’evento è gratuita, ma è necessaria la prenotazione al numero di telefono: 328 6453395