Torna il Fondi Summer Sport

Il centro di Fondi è pronto, anche quest’anno, a tingersi dei colori dello sport. L’edizione 2019 del Fondi Summer Sport inizierà sabato 6 luglio e si concluderà domenica 28 luglio.

Un’iniziativa sportiva ma non solo. Come siamo stati abituati negli scorsi anni, infatti, tanti saranno gli eventi che caratterizzeranno il centro di Fondi con tornei di calcio a 5 e esibizioni di palestre, arti marziali, sport vari e ogni sera attrazioni per i bambini insieme a musica ed intrattenimento. L’evento si svolgerà in buona parte del centro cittadino mettendo in relazione il teatro all’aperto di piazza De Gasperi che diventerà una vera arena sportiva a cielo aperto e poi piazza IV Novembre o piazza San Francesco e piazza Municipio.

L’evento organizzato dal Comune di Fondi e dalla Pro Loco Fondi, grazie al patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio. La gestione logistica e organizzativa è a cura di Cristian Peppe con il supporto dell’Asd Fondi Calcio.

L’obiettivo rimane quello di far vivere il centro città come da tradizione, cercando di migliorare i numeri dello scorso anno. Va ricordato che l’edizione del 2018 è stata una vera e propria edizione dei record con oltre 50 squadre partecipanti e più di 500 atleti coinvolti nonché le ben oltre 5 mila presenze di pubblico nella una sola serata conclusiva.

Per quanto riguarda i tornei di calcio a 5 sono aperte le iscrizioni per tutte le categorie, sia senior che giovanili.

Per informazioni varie sono attivi i numeri di telefono 347-3752790 (Senior) e 339-5371521 (Giovanili).

Mister Iacozza premiato dal sindaco di Fondi per i risultati raggiunti

E’ il primo tecnico della Città di Fondi ad allenare un club di Basket di Serie A italiana e il primo cittadino ha voluto omaggiarlo con una targa ricordo: Alessandro Iacozza è stato ricevuto nella giornata di ieri dal Sindaco di Fondi Salvatore De Meo, che ha voluto congratularsi con il coach per l’importante traguardo professionale raggiunto dopo una già brillante carriera.

Dopo aver vinto un campionato di Serie C2 con il Basket Fondi nel 2008/2009 e aver condotto per la prima volta una società di Basket della nostra Città all’approdo nel campionato nazionale C1, Alessandro Iacozza ha ricoperto per diversi anni il ruolo di vice allenatore in serie A con le società di Veroli e Ferentino.

Nel Settembre 2018 è stato chiamato a ricoprire il ruolo di vice allenatore della Cagliari Dinamo Academy, che milita nel campionato A2, e dopo 11 giornate, con la squadra sarda ultima in classifica con il misero bottino di soli 2 punti conquistati (10 sconfitte e una vittoria), Iacozza è subentrato nel ruolo di Capo Allenatore in sostituzione del coach esonerato. Alessandro è riuscito nel miracolo di salvare il team cagliaritano senza nemmeno doversi giocare la permanenza nel campionato attraverso la lotteria dei play-out, sebbene tutti ormai dessero per spacciata la società sarda.

L’ultima grande soddisfazione per il coach fondano è stata, nei giorni scorsi, la chiamata da parte della FIP – Federazione Italiana Pallacanestro, che gli ha affidato l’incarico di allenatore della Nazionale Italiana Under 23 di 3vs3 che parteciperà alla Nations League in programma dal 7 al 10 Giugno all’Aia, nei Paesi Bassi.

Nel corso dell’incontro svoltosi presso il Municipio, alla presenza del Consigliere comunale Fabrizio Macaro, il Sindaco De Meo ha espresso le proprie felicitazioni ad Alessandro Iacozza, augurandogli di riuscire a portare sempre più in alto il nome della città di Fondi sui palcoscenici del Basket nazionale e internazionale.

Una lesione sull'asfalto fa chiudere la Flacca alle porte di Terracina

CRONACA: Nel tardo pomeriggio di oggi (3 giugno n.d.r.) la Polizia Stradale di Terracina è stata allertata per una profonda crepa ortogonale al manto stradale, apertasi lungo la via Flacca, in prossimità del Salto di Fondi, alle porte di Terracina.

Gli uomini della stradale hanno regolamentato la circolazione stradale, mentre i tecnici dell’ASTRAL eseguivano i rilievi per verificare il danno.

Al seguito dei controlli, il tratto di strada della principale arteria del sud della provincia di Latina è stato chiuso al trasffico in entrambe le direzioni di marcia, con deviazioni in loco.

Il provvedimento, che sicuramente creerà non poche ripercussioni sul traffico, si è reso necessario per la messa in sicurezza della Regionale Flacca, sono, infatti, negli occchi e nelle menti le immagini della tragedia che nello scorso mese di novembre ha colpito il territorio a nord di Terracina, con il crollo di una parte della S.R. 148 Pontina.

Una nuova tegola, dunque, sulla città di Terracina, che con un grande sforzo è riuscita a venir fuori da diverse calamità che l’hanno colpita nello scorso inverno e, soprattutto alle soglie del Campionato Mondiale di Beach Tennis, che inizierà la prossima settimana, quando sono previsti migliaia di arrivi a Terracina per seguire un evento che, dopo il Giro d’Italia, porterà, nuovamente, la città sul palcoscenico mondiale.

di Enrico Duratorre

Il Basket Itri si aggiudica il Torneo Internazionale "Alba"

SPORT: Impresa del Basket Itri under 13 che, in terra polacca, si aggiudica il Torneo Internazionale “Alba” organizzato dalla società Slask Wroklaw, che per dieci anni ha solcato il parquet itrano, imponendosi più volte nel “Memorial Pasquale Stravato”; ed è proprio in occasione del torneo dedicato alla memoria del Coach itrano che è sorta una profonda amicizia tra le due società.

Quest’anno, finalmente la società itrana è riuscita ad organizzare la trasferta in terra polacca, un’avventura, nata soprattutto per permettere ai ragazzi di vivere un momento di crescita e di confronto con i pari età provenienti da diverse realtà euroopee, una sorta di scambio culturale e sportivo, ma l’avventura si è trasformata in un trionfo sportivo.

I ragazzi guidati dai Coach Tiziano Addessi e Concetta Cardi, hanno imposto il loro gioco sin dalla prima gara, crescendo gara dopo gara e raggiungendo il gradino più alta del podio, dopo un’intensa cavalcata che nessuno poteva mai immaginare.

Dopo la notizia della vittoria della prima gara, sulla piazza della cittadina aurunca, è iniziato un crescendo di incredulità e soddisfazione che ha portato gli itrani a rimanere attaccati ai social da cui giungevano notizie quasi in diretta dalla Polonia.

L’attesa è finita domenica mattina, quando, dopo la quarta gara consecutiva vinta dai raggazzi di Coach Addessi, è esplosa la gioia per un traguardo tanto inaspettato, quanto sperato e cercato, che nell’anno in cui Itri rinuncia al suo torneo internazionale, la città si affaccia ancora una volta sul palcoscenico internazionale del basket giovanile, con una squadra under 13, formata quasi interamente da ragazzi itrani e rinforzata grazie all’inserimento di alcuni giocatori della Virtus Fondi e della SMG Latina.

Il Basket internazionale giovanile vede ancora una volta il Basket Itri, grande protagonista, sul campo e nella promozione del territorio; promozione e sviluppo che passano anche attraverso l’interscambio sportivo – culturale, uno dei cardini su cui hanno puntato Vittorio Tucciarone, Mattteo De Santis e Maurizio Di Biase, già motori portanti del Memorial “Pasquale Stravato”, quando hanno organizzato il Memorial, portando la città di Itri ad essere conosciuta ed apprezzata nel panorama cestistico giovanile europeo.

di Enrico Duratorre