Sindaci pontini a Milano per Liliana Segre, a Formia si parla di cittadinanza

Mille adesioni e circa seicento i sindaci arrivati a Milano a manifestare in sostegno alla senatrice a vita Liliana Segre e contro le minacce social che l’hanno costretta alla scorta negli scorsi mesi.

Tra i tanti con la fascia tricolore anche una delegazione abbastanza nutrita di sindaci pontini. Notizia rimbalzata su diversi media locali, da Radio Luna al Messaggero di Latina e poi pian piano su tutti gli altri con un tam tam a suon di foto e dichiarazioni dei presenti.

Insieme al primo cittadino di Latina Damiano Coletta e a quello di Pontinia Carlo Medici, anche presidente della Provincia, i sindaci di Fondi (Salvatore De Meo), di Formia (Paola Villa), di Cori (Mauro De Lillis), di Sezze (Sergio di Raimo), di Sermoneta (Pina Giovannoli) di Bassiano (Domenico Guidi), di Roccagorga (Nancy Piccaro) e di Maenza (Claudio Sperduti).

A Formia, intanto, lo scorso 6 dicembre una delegazione del gruppo ‘Formiaé’ ha protocollato la proposta per il conferimento della cittadinanza onoraria di Formia alla senatrice Liliana Segre.

La richiesta indirizzata sia al sindaco che al presidente del consiglio comunale Pasquale Di Gabriele ha già incontrato l’attenzione di quest’ultimo che ha spiegato come proporrà la tematica alla prossima conferenza dei capigruppo così che possa arrivare all’ordine del giorno nel prossimo consiglio comunale.

Formia / Caso baby squillo. Dopo 3 anni l’assoluzione - #AUDIO

Conferenza stampa, Intervento di Pasquale Cardillo Cupo
Conferenza stampa, Intervento di Roberto Palermo

Domenica 8 dicembre, in conferenza stampa a Formia, gli avvocati Roberto Salvatore Palermo e Pasquale Cardillo Cupo con il loro assistito Pasqualino Fabbricatore, 23 anni di Scauri, hanno dato notizia dell’assoluzione piena del giovane dall’accusa di prostituzione minorile.

La dura accusa era scaturita dall’inchiesta sul caso delle cosiddette baby squillo venuto alla luce nel maggio 2016 a Formia: la denuncia era partita da due ragazze allora quindicenni. Una vicenda che fece scalpore nel territorio del Lazio sud e non solo. Ora, sia Pasqualino Fabbricatore che il suo presunto complice Silvio Adinolfi, 21 anni, sono stati sciolti da ogni accusa.

"È arrivato il Natale", ecco la nuova canzone di Sonia Annunziata

È uscito il nuovo disco di Sonia Annunziata “È arrivato il Natale” il brano nato lo scorso anno che finalmente ha visto la luce proprio nel periodo che porta al Natale.

Copertina CD

“Il brano – spiega la cantante – parla della nascita di Gesù, paragonata ad una luce immensa, generata dal suo immenso amore nei nostri confronti. È un brano – continua Sonia Annunziata – che vuol comunicare la voglia di cambiare, di aprirsi all’amore, un canto che vuole ispirare alla pace all’uguaglianza. Ci insegna a colorare i nostri giorni, a credere, a sperare ed in fine a guardare il mondo con gli occhi di un bambino”.

Il disco sposa perfettamente quelli che sono i principi fondamentali del progetto “Il Mondo che Vorrei 4.0” di cui proprio Sonia Annunziata ed il suo “Coro Cantate Domino”, sono il cuore pulsante; un progetto benefico rivolto alla ristrutturazione del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Fondi secondo i criteri della cromo terapia.

Pertanto, proprio per volontà della cantante, l’intero ricavato dalla vendita del disco sarà devoluta al progetto “Il Mondo che Vorrei 4.0”.

Vento forte, allerta per la giornata di oggi

Maltempo, attesa per la giornata di oggi per un’attenzione al vento forte, anche a carattere di burrasca e burrasca forte, che da questa mattina per le successive 18-24 ore dovrebbe imperversare sul Lazio.

Nell’allerta diramata dal Centro Funzionale del Lazio sono inseriti anche i bacini costieri sud. La situazione dovrebbe tornare alla normalità nella notte tra martedì e mercoledì.