Covid-19, Fondi rimane "chiusa" fino al 13 aprile

La Regione ha deciso: misure di contenimento sull’emergenza sanitaria da nuovo coronavirus prorogate di poco più di una settimana.

Ci vorranno altri dieci giorni – ovviamente salvo proroghe e nuove ordinanze per poter assaggiare a Fondi se non una “normalità”, ma almeno l’equiparazione in termini di spostamenti ed apertura delle attività al resto d’Italia.

La nuova ordinanza della Regione, infatti, (QUI I DETTAGLI NEL BUR), uniforma le aree del Lazio di Fondi, Nerola e Contigliano dando la nuova data di “scadenza” al prossimo 13 aprile.

Questa sera il Mof di Fondi su Rai 1 a "Porta a Porta"

Una troupe televisiva di Rai 1 questa mattina è stata al Mercato Ortofrutticolo di Fondi per registrare un servizio che andrà in onda questa sera alle 23.45 nel format di “Porta a Porta” condotto da Bruno Vespa.

Diversi i temi al centro del dibattito della puntata che oltre all’emergenza Covid-19 dovrebbe parlare anche delle questioni legate alla filiera agroalimentare in questo particolare momento. Sarà ospite di uno dei salotti più importanti della televisione italiana, infatti, il ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Teresa Bellanova.

Tra le dichiarazioni raccolte dagli operatori di “Porta a Porta”, anche quella sul bel gesto di solidarietà che nei giorni scorsi ha riportato Fondi al centro dei media nazionali per via della solidarietà: dal Mof, infatti, sono partiti nei giorni scorsi un quintale e mezzo di prodotti ortofrutticoli alla volta della Lombardia per i più bisognosi. Un carico che si riproporrà in modo gratuito fino alla fine dell’emergenza. Un segnale di solidarietà che parte da una “zona rossa”, quella di Fondi, per arrivare fino ad un’altra – e ben più colpita – “zona rossa”, quella lombarda. Un bel messaggio di vicinanza, che proprio il direttore del mercato Roberto Sepe, ha ribadito alla troupe di Rai Uno.

Ma non solo, perché questa sera, si parlerà anche dell’intero comparto, delle voci – fortunatamente poi rientrate – del rischio di una possibile chiusura dei mercati all’ingrosso e del lavoro che viene svolto tutti i giorni nel mondo dell’ortofrutta, anche nei mercati all’ingrosso, per l’approvvigionamento dei prodotti che finiscono sulla nostra tavola.

Fondi, La vicinanza dell'arcivescovo Luigi Vari

Questa mattina, venerdì 27 marzo, l’arcivescovo di Gaeta Luigi Vari ha pregato davanti all’immagine della Madonna del Cielo, accompagnato dal vice sindaco dottor Beniamino Maschietto e ha poi continuato la sua preghiera presso il cimitero di Fondi.

L’arcivescovo Vari ha rivolto alla Madonna una supplica perché interceda per tutti noi presso il Padre per superare questo tempo di prova con fede e speranza ed ottenere la guarigione.

#chiciseparera