ITRI: Approvato il bilancio

POLITICA: L’Amministrazione Comunale di itri, nel corso di una seduta fiume del Consiglio Comunale, convocato in seduta ordinaria e pubblica, ha approvato il bilancio di previsione per il triennio 2019 – 2021.

“Il bilancio di previsione 2019-202 – spiega l’Assessore Giovanni Colucci – rispetta i principi contabili e gli equilibri finanziari, frutto di una corretta gestione della finanza pubblica, ma vuole rispondere, e questa è la soddisfazione maggiore, alle esigenze dei nostri concittadini. Ci sono dei settori – continua l’Assessore – come la cultura, lo sport, il turismo e le politiche giovanili, in cui l’amministrazione svolgerà un ruolo di supporto e di stimolo favorendo e finanziando le iniziative che verranno costruite con la fattiva collaborazione delle associazioni e degli imprenditori. Vogliamo che tutti siano protagonisti. Ci sono settori, come quello dei servizi sociali, in cui non abbiamo lesinato risorse per essere vicini alle fasce più deboli e bisognose prestando particolare attenzione anche alle iniziative di supporto al disagio non necessariamente di carattere materiale. Non basta, però, stanziare le risorse: riteniamo fondamentale garantire un elevato livello qualitativo dei servizi e su questo continueremo a prestare la massima attenzione. Il desiderio più grande – conclude l’Assessore Colucci – è che i cittadini percepiscano, attraverso le iniziative previste, la presenza assidua e fattiva dell’amministrazione”.

Nel corso della stessa seduta sono stati anche modificati i valori delle aree fabbricabili ai fini IMU e TASI, ̬ stato approvato il piano tariffario per la TARI 2019, ed il piano di alienazione e valorizzazione dei beni comunali, inoltre ̬ stato aggiornato il DUP, Documento Unico di Programmazione per il triennio 2019 Р2021.

Soddisfatto il Sindaco Antonio Fargiorgio “Un bilancio approvato in maniera compatta dall’intera maggioranza – commenta il primo cittadino – che così prosegue il cammino intrapreso nel 2016. Sono assicurati tutti i servizi ai cittadini, senza che siano state aumentate tasse e/o imposte. Abbiamo preferito che eventuali esuberi di costi fossero assunti e sostenuti direttamente dalle casse comunali, senza incidere nelle tasche dei nostri concittadini. Voglio sottolineare – commenta il Sindaco – che il bilancio contiene la copertura per una serie di lavori che andremo ad intraprendere e che daranno alla nostra cittadina un volto nuovo e sicuramente più moderno. Continuiamo sul solco già tracciato – conclude l’Avv. Fargiorgio – attuando altri punti del programma con cui siamo stati premiati dai nostri elettori”.

Comunicato Stampa

ITRI: Una mostra ripercorre la storia artistica di Mario Piccolino

CULTURA: Sarà inaugurata il prossimo sabato (30 marzo n.d.r.), alle ore 18.00, la Mostra “Magnificat”, la personale postuma di Mario Piccolino.

Il Castello Medievale di Itri farà da scenario per la mostra che intende ripercorrere il cammino artistico dell’indimenticato avvocato blogger formiano, assassinato nel 2015 all’interno del suo studio; un delitto che sconvolse l’intero basso Lazio e che a tutt’oggi, nonostante su quei fatti sia stata messa una parola definitiva, attraverso “una verità giudiziaria”, lascia aperti tanti interrogativi.

La mostra ripercorrerà la storia artistica di un personaggio ecclettico, sempre sopra le righe, amichevolmente definito dai colleghi “un artista prestato alla professione forense”, ma sarà anche l’occasione di ricordare l’uomo ed il professionista sempre pronto a raccontare il territorio, accompagnato dalla sua fida macchina fotografica.

“Conoscevo Mario Piccolino per ragioni professionali – dice il Sindaco Fargiorgio – e mi fa davvero piacere che il nostro Castello possa ospitare una mostra a lui dedicata. Soprattutto, mi pare un doveroso omaggio a chi ha pagato con la vita il diritto di poter sempre esprimere, liberamente e dignitosamente, le proprie idee”.

La mostra che rimarrà esposta sino al prossimo 7 aprile, gode del patrocinio del Comune di Itri.

di Enrico Duratorre

Gaeta si prepara ad ospitare il XXXI Memorial "F. Calise"

SPORT: Fervono i preparativi per la nuova edizone del Memorial “F. Calise”, il torneo internazionale di Beach Handball, organizzato dal Gaeta Handball ’84, che quest’anno festeggia le trentuno candeline.

Anche quest’anno il torneo sarà tappa del campionato nazionale, grazie ad un accordo tra la società gaetana e la FIGH, tappa nazionale che affiancherà la tappa del Campionato Europeo dedicato alle squadre di club.

Quattro i campi dislocati lungo la spiaggia di Serapo che ospiteranno le gare, dalle ore 15,00 di venerdì 28 giugno fino alla chiusura in grande stile, dove sarà l’Arena Beach a fare da scenario alle finali ed alle successive premiazioni in un tripudio di colori, quando tutta l’Europa beach handballista si ritroverà a festeggiare il campionato italiano e quello Europeo di beach handball, nel ricordo di Francesco Calise, indimenticato campione della pallamano gaetana.

“Le bellezze e la vocazione sportiva della Città di Gaeta saranno il tema centrale di questa nuova edizione – commenta il Presidente del Gaeta Handall ’84 – Siamo contenti di come stanno andando le richieste di partecipazione a 4 mesi dalla scadenza delle iscrizioni – commenta il Presidente – e la cosa che ci fa sperare di battere il record delle squadre iscritte lo scorso anno”.

Il Memorial Calise è pronto, dunque, anche quest’anno, a portare la città di Gaeta, sul palcoscenico internazionale del Beach Handball.

Un torneo che negli ultimi anni si è imposto all’attenzione degli addetti ai lavori, come uno dei più importanti tornei internazionali, che è stato trampolino di lancio dal quale le nazionali italiane, maschile e femminile, hanno costruito le basi per i loro successi internazionali, gettando le fondamenta per quello che è il sogno di trasformare Gaeta nella Coverciano del Beach Handball.

di Enrico Duratorre

 

 

ITRI: Il Sindaco di Cranston in visita ufficiale

POLITICA: Grande fermento ed attesa nel piccolo centro aurunco che, nei prossimi giorni, tornerà al centro della cronaca internazionale per la visita ufficiale del Sindaco della città statunitense Cranston, gemellata con Itri, Allan Fung.

Il primo cittadino a stelle e strisce sarà ospite del suo omologo itrano per una visita ufficiale che si svolgerà il prossimo 18 febbraio, alle ore 10.30, all’interno dell’Aula Consiliare del Comune di Itri; una visita che sarà anche sarà l’occasione per sottoscrivere un patto di rinnovata amicizia e gemellaggio tra le due città, come ha spiegato il Sindaco Fargiorgio.

“Sono felice ed emozionato di poter ricambiare, al Sindaco Fung, l’accoglienza che mi ha riservato pochi mesi fa, nel corso del mio viaggio in Canada e negli Stati Uniti – ha commenta l’Avv. Fargiorgio, all’indomani della notizia della visita del Sindaco Fung – Colgo l’occasione – continua il Sindaco Fargiorgio – per invitare tutta la cittadinanza a partecipare ad un momento di grande condivisione ed a far sentire il calore e l’affetto verso il Sindaco di una città, nella quale, hanno trovato ospitalità tanti nostri concittadini”.

di Enrico Duratorre