Tutto pronto per la sesta edizione di Folk a MetĂ 

CULTURA: Tutto pronto per la nuova edizione di “Folk a MetĂ ” il festival musicale organizzato dall’Associazione “Piacere la Conoscenza” che quest’anno si avvale dell’importante collaborazione del “Circolo H” di Latina.

Folk a Metà non è solo un festival musicale, ma è un occasione di incontro e incrocio tra musiche di diversa provenienza, perchè “Se non cambiamo direzione presto, finiremo per arrivare dove stiamo andando”.

Quattro appuntamenti a cavallo dei mesi febbraio e marzo 2019 che vedranno alternarsi sul palco del Circolo H di Latina, venerdì 15 febbraio, Canio Loguercio & Alessandro D’Alessandro con la loro musica fatta di “ballate e canzoni d’ammore” a fil’e voce, sabato 23, doppio appunatamento con il duo Tiziana Lo Conte & Federica Michisanti ed a seguire i Bandacia3, la formazione pontina guidata da Salvatore Vallario, ideatore e cuore pulsante di Folk a MetĂ .

A marzo, sabato 2, sarà il turno del duo O-Janà, formato dalla cantante Ludovica Manzo e dalla musicista elettronica/pianista Alessandra Bossa. Una proveniente dalla musica classica e contemporanea, l’altra dal jazz e dalla musica di ricerca, combinano elettronica, improvvisazione e songwriting in una maniera del tutto originale.

Folk a MetĂ  si chiuderĂ  sabato 09 marzo con il gruppo NED – Nostra Etichetta Discografica, un collettivo di compositori estemporanei, allergici consapevolmente ai curricula, ma inguaribili portatori di musica viva e libera. Il gruppo, che è formato da musicisti di consolidata formazione ed esperienza nei diversi strumenti, è attivo anche nella ricerca e creazione di suoni informali ed elettronici sia analogici che digitali.

Quattro serate diverse tra loro, ma unite dal filo rosso della musica di Folk a metĂ , tutte con inizio alle ore 22,00

di Enrico Duratorre

Fondi / Arrestato uomo in flagranza di reato

Nella notte del 27 gennaio, in Fondi, i Carabinieri del dipendente nucleo operativo e radiomobile – aliquota operativa – della compagnia di Terracina  con l’ausilio del personale di quella tenenza, a conclusione di specifica attività investigativa, traevano in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti I.S. 29enne poichè trovato in possesso, a seguito di perquisizioni personale e domiciliare, di complessivi gr.10 circa di cocaina, gr.400 di hashish, gr.880 di marijuana e un bilancino di precisione.

Lo stupefacente e il materiale, rinvenuto, sono stati sottoposti a sequestro, assunti in carico e debitamente custoditi in attesa di essere versati.

L’arrestato veniva condotto presso il proprio domicilio in custodia cautelare agli arresti domiciliari.

Gaeta / Controlli sul territorio da parte dei Carabinieri

Nella città di Gaeta nella nottata di sabato 26 gennaio, i  Carabinieri della locale tenenza, nel corso di predisposti servizi  finalizzati a contrastare reati in genere, deferivano in stato di libertà R.P.D.38ENNE per guida in stato di ebrezza. Nel corso del operazione di controllo venivano segnalati alla competente prefettura 3 persone per detenzione di sostanza stupefacente.

Nel medesimo servizio, venivano:

  • controllati nr. 143 mezzi;
  • identificate  nr. 183 persone, di cui 10 gravate da precedenti di polizia;
  • elevate nr. 29 contravvenzioni al c.d.s.;
  • ritirata nr. 1 patente di guida;
  • eseguiti nr. 2 fermi e nr. 1 sequestro amministrativo;
  • eseguite nr.4 perquisizioni personali;
  • controllati nr.4 esercizi pubblici.

Fondi / Inaugurata la prima Ecoisola informatizzata

E’ stata inaugurata questa mattina dal Sindaco di Fondi Salvatore De Meo e dall’Assessore
all’Ambiente Roberta Muccitelli, alla presenza dei rappresentanti del soggetto gestore De Vizia
Transfer – Urbaser, la prima Ecoisola informatizzata sul territorio del Comune, ubicata in piazza
Archimede Amleto Rotunno, nei pressi del Comando di Polizia Locale di via Vittorio Occorsio.            Nelle prossime settimane una seconda Ecoisola sarà posizionata nella zona a mare.
Su entrambe sono state riprodotte suggestive immagini della cittĂ : sulla prima una veduta del
centro cittadino con le terme romane, il Palazzo e il Castello Caetani e il Quartiere ebraico; sulla
seconda il litorale e il Lago di Fondi.
Le Ecoisole – strutture metalliche removibili dotate di cinque portelli di conferimento per la
raccolta differenziata delle frazioni: carta e cartone, plastica e metalli, vetro, secco residuo e
organico – sono delle piccole isole ecologiche autonome e autosufficienti nella gestione e nel controllo dei rifiuti mediante appositi rivelatori. Il loro sistema di registrazione e monitoraggio garantisce un controllo in tempo reale dei conferimenti e degli utenti abilitati. Un sistema
informatizzato segnalerĂ  il raggiungimento di un determinato quantitativo di rifiuto agli operatori
del soggetto gestore De Vizia, che interverranno per svuotarle.

Le Ecoisole sono destinate prioritariamente ai residenti titolari di seconde abitazioni, a residenti con difficoltà oggettive al conferimento “porta a porta” (motivi di lavoro, di salute, etc.) e in subordine a tutti i cittadini che si dovessero trovare nella condizione di dover gettare un
quantitativo di rifiuti straordinario senza vincoli di orario né giorno. Per poter essere autorizzato al
loro utilizzo il residente dovrà recarsi presso gli Uffici del Settore Ambiente della Casa comunale con il proprio documento di identità e compilare un apposito modulo per richiedere l’abilitazione a conferire tramite la tessera sanitaria. Le richieste saranno valutate in ordine di priorità e fino ad un massimo di 300 accrediti per ciascuna Ecoisola.

Utilizzare queste innovative strutture è semplicissimo: basta strisciare la manda magnetica della
tessera nell’apposita fessura, sfiorare la mano sull’apposito sensore del bocchettone relativo alla
tipologia di rifiuto che si intende conferire, attendere che il relativo sportello si apra in automatico
e procedere poi a inserire al suo interno il rifiuto secondo le modalitĂ  della vigente Ordinanza. Nei
pressi delle strutture sono installati impianti di videosorveglianza per scongiurare azioni scorrette
o illecite e atti di vandalismo.