Don Aniello Manganiello in visita alla diocesi di Latina

Il prossimo 8 maggio, alle 21 nella Chiesa di San Valentino a Cisterna di Latina, si terrà un incontro su «Gesù è più forte della Camorra». A parlare sarà don Aniello Manganiello, religioso dei Padri guanelliani, il quale ripercorrerà i suoi sedici anni da parroco a Scampia, che hanno originato il libro da cui è tratto il tema dell’incontro.

L’iniziativa è organizzata dall’Ufficio diocesano per la Pastorale Giovanile e vocazionale, diretto da don Paolo Lucconi, in occasione della Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni (GMPV), che tradizionalmente si tiene la IV Domenica di Pasqua (quest’anno il 12 maggio).

Don Paolo Lucconi ha spiegato: «In questa settimana vocazionale il momento culminante sarà la veglia diocesana di preghiera che terremo il 10 maggio, alle 21 presso la chiesa di Santa Rita a Latina, presieduta dal vescovo Mariano Crociata. Tuttavia, abbiamo pensato anche di raggiungere i giovani là dove loro vivono e cavalcando quelle dinamiche di vita quotidiana che spesso presentano anche profili di disagio per tanti motivi, dalle difficili condizioni di vita alla criminalità. In questo senso vanno i due appuntamenti in varie parti della diocesi, tra cui quello di Cisterna con don Manganiello e l’altro a Terracina, il 7 maggio alle 20, con una partita di calcio».