Formia / Il Tallini in Turchia dal 10 al 17 febbraio

Dal 10 al 17 febbraio gli studenti dell’istituto “Fermi – Filangieri – Tallini” di Formia si recheranno a Nazilli, in Turchia, per partecipare al progetto Erasmus “Bridge to a brighter future”. Un progetto in cui sono coinvolte scuole di cinque nazioni: oltre all’Italia, rappresentanti della Turchia, del Portogallo, della Germania e della Norvegia.

L’esperienza riguarderà sei studenti del “Tallini” accompagnati dai docenti Antonio Carollo, tutor del progetto, e Eleonora D’Alessandro: si tratta di Alessandro Asaro, Giada Melucci, Maria Innesti, Carmine Rossi, Leandro Gatta e Sara Pirolozzi. Un progetto di scambio culturale dove gli studenti saranno accolti da famiglie turche per conoscerne la cultura e le tradizioni: tra l’altro, una studentessa vivrà il proprio compleanno all’interno di una famiglia, festeggiata secondo le tradizioni turche. Inoltre l’esperienza permetterà di migliorare il livello di conoscenza della lingua inglese che sarà l’unica utilizzata per comunicare. Negli incontri che avranno i rappresentanti delle diverse nazioni si tratterà di agricoltura e dei problemi ad essa legati, mancanza di pratiche agricole, uso inefficiente delle risorse idriche, marketing agricolo, sostenibilità e bio agricoltura.

L’istituto Tallini gode di un’esperienza decennale nel progetto Erasmus, nato nel 1987 in seno all’Unione europea per dare la possibilità a studenti universitari e scuole superiori di secondo grado di effettuare in una scuola comune europea straniera un periodo di studio legalmente riconosciuto dal proprio istituto. Un’esperienza formativa di grande valore che finora era destinata alle università, finalmente arriva anche agli istituti superiori.

Per il progetto Erasmus le scuole coinvolte hanno creato un logo rappresentativo del progetto e delle nazioni coinvolte. Nel nostro istituto a realizzare questo lavoro sono stati gli studenti dell’indirizzo Grafica & Comunicazione della classe 4C, il logo è stato progettato individualmente da ogni studente della classe e successivamente è stato scelto il migliore durante una votazione avvenuta nell’aula magna, dove tutti gli studenti dell’istituto hanno espresso la loro preferenza.

Antonio Carollo, referente del progetto, afferma: “I nostri studenti saranno impegnati con i loro colleghi di altri istituti provenienti da cinque paesi europei. Un progetto riguardante l’imprenditoria giovanile in Europa e la possibilità di frequentare le università nei paesi aderenti ai progetti”.

Francesco Fedele & Marianna D’Aprano – Studenti del 4°C Tallini di Formia