Ricco weekend da Fuori Quadro a Formia

Un ricco weekend presso la sede dell’associazione Fuori Quadro (via Vitruvio 344, Formia) per il Maggio dei libri. Un doppio appuntamento con spunti ed interessi molto diversi ma accomunati dall’ oggetto/mezzo libro. 
 
Il 24 maggio alle 18:30  un viaggio tra le nuvole con un libro d’artista. Ospite Domenico Vuoto autore del libro “Come le nuvole” (Il Bulino, 2019) corredato da una serie di immagini e particolari estrapolati da opere di Elvio Chiricozzi; dialogheranno con lo scrittore i poeti Rodolfo Di Biasio e Domenico Adriano. Mentre i meteorologi si affannano fin dai primi dell’Ottocento a classificare le nuvole (cirri, cumuli, grumi, grappoli, nembi, strati, bianche e grigie) c’è chi invece, come Domenico Vuoto con le sue 18 prose, solleva lo sguardo e prova a interrogarle, per mera necessità, o perché ha uno sguardo assoluto, sgombro da pregiudizi ed esige risposte capitali proprio perché formula domande capitali.
 
Sabato 25 maggio alle 18:30 si cambia registro. In programma non la semplice presentazione di un libro ma un incontro di approfondimento su un’idea progettuale di città e di golfo. Partendo dal suo volume “Formia Rivive”, l’architetto Davide Di Cola proverà a raccontare il suo studio progettuale per la rinascita di Formia e del golfo. Tramite questo testo, Di Cola ha voluto donare al territorio una visione progettuale globale, capace di far comprendere il mutamento a cui “il luogo” deve necessariamente ambire. “Il territorio sopravvive alle generazioni”, possedere uno “studio progettuale” che individui la totalità delle problematiche interne al territorio, definendo le migliori soluzioni tecniche ad ogni criticità, potrà un giorno consentire ad ogni legislatura politica che si succederà nel tempo, di sanare in un piano programmatico, ogni aspetto mal funzionante della città stessa.
 
Ingresso libero