Formia, assolto per non aver commesso il fatto Shini Dhurim

È stato assolto dalla Terza Sezione della Corte di Appello di Roma, , per non aver commesso il fatto, il 27 enne Shini Dhurim, arrestato dai Carabinieri di Formia nell’estate del 2015 insieme ad altri due connazionali di origine albanese per spaccio di sostanza stupefacente.

Il giovane fu fermato e sorpreso, insieme agli altri due ragazzi , nel centro di Formia a bordo di un’autovettura, che trasportava sul tappetino anteriore, lato passeggero, vari panetti di hashish, per un totale di oltre 600 grammi, con impressa una scritta a fuoco “casa”, e ritenuta dagli investigatori una partita di stupefacenti destinata al sud pontino.

Nel 2015 il Giudice Monocratico del Tribunale, Dott. Lo Mastro condannò il giovane a tre anni di reclusione.

Il giovane Shini, invece, difeso dall’Avvocato Pasquale Cardillo Cupo ha sempre sostenuto di aver solo ricevuto un passaggio dopo un casuale incontro a Napoli, dove si era recato per lavoro, e di non essersi accorto della presenza sul tappetino anteriore di una busta contenente lo stupefacente.

A distanza di cinque anni, dunque, la decisione è stata ribaltata in appello e il ragazzo è stato assolto per non aver commesso il fatto.

In Provincia di Latina un finanziamento da 10milioni di euro dal MIUR per l’edilizia scolastica.

Nella mattinata di martedì 8 ottobre si è riunita la commissione lavori pubblici della Provincia di Latina, durante la quale il Presidente della Commissione Edilizia,Pasquale Cardillo Cupo, affiancato dai consiglieri membri  Luigi Coscione, Ennio Afilani, Rita Palombi e Domenico Villani, dal Dirigente Francesco Carissimo e dal Dottor Pio Tacconi, responsabile del settore edilizia scolastica, ha annunciato l’arrivo di un finanziamento di 10 milioni di euro da parte del MIUR per interventi di manutenzione scolastica a favore degli edifici provinciali che necessitano di un immediato restyling.

Il finanziamento, sarà a favore degli istituti Salvemini e Grassi di Latina, il Pacifici De Magistris di Sezze, il Teodosio Rossi di Priverno, l’istituto omnicomprensivo Fusco di Castelforte, il Pacinotti di Fondi, l’Alberti di Minturno ed il Fermi di Gaeta ; a Formia, invece, gli interventi riguarderanno il liceo classico Vitruvio Pollione, l’IPSEOA A. Celletti, IISS Filangieri-Fermi e  l’ex scuola magistrale, attuale liceo M.T. Cicerone.     

Il finanziamento ottenuto – ci ha tenuto a precisare Pasquale Cardillo Cupo, Presidente della Commissione Edilizia della Provincia di Latina e consigliere comunale di Formia in forza a fratelli d’Italia-   ricade nel lavoro di programmazione e pianificazione svolto in modo strategico da parte dell’Ente, che così rispecchia la sua mission di avere tra le priorità la formazione e la sicurezza nei luoghi scolastici”.

Cupo ha annunciato inoltre, che i lavori verranno tutti ultimati, come da cronoprogramma, entro il 2020 e metteranno in massima sicurezza e fruibilità gli edifici, testimoniando come l’edilizia scolastica sia il fiore all’occhiello di una Provincia attenta e vigile.