"È arrivato il Natale", ecco la nuova canzone di Sonia Annunziata

È uscito il nuovo disco di Sonia Annunziata “È arrivato il Natale” il brano nato lo scorso anno che finalmente ha visto la luce proprio nel periodo che porta al Natale.

Copertina CD

“Il brano – spiega la cantante – parla della nascita di Gesù, paragonata ad una luce immensa, generata dal suo immenso amore nei nostri confronti. È un brano – continua Sonia Annunziata – che vuol comunicare la voglia di cambiare, di aprirsi all’amore, un canto che vuole ispirare alla pace all’uguaglianza. Ci insegna a colorare i nostri giorni, a credere, a sperare ed in fine a guardare il mondo con gli occhi di un bambino”.

Il disco sposa perfettamente quelli che sono i principi fondamentali del progetto “Il Mondo che Vorrei 4.0” di cui proprio Sonia Annunziata ed il suo “Coro Cantate Domino”, sono il cuore pulsante; un progetto benefico rivolto alla ristrutturazione del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Fondi secondo i criteri della cromo terapia.

Pertanto, proprio per volontà della cantante, l’intero ricavato dalla vendita del disco sarà devoluta al progetto “Il Mondo che Vorrei 4.0”.

Certificati falsi, maxi operazione che colpisce anche il territorio pontino

Elicotteri in volo e operazione nelle province di Roma, Latina e Caserta che ha visto protagonista tra lunedì e martedì anche Fondi.

Stando a quanto reso noto dai Carabinieri, si è lavorato per sgominare un sistema che si occupava del rilascio di false certificazioni mediche per ottenere benefici quali pensioni di invalidità, licenze di porto d’armi e permessi per destinatari di provvedimenti giudiziari.

L’indagine – fanno sapere i Carabinieri – è coordinata dalla Procura della Repubblica di Latina e condotta dal locale Nas Carabinieri, ha portato all’esecuzione di numerose misure cautelari, perquisizioni e sequestri.

A seguito degli aggiornamenti arrivati direttamente dalla conferenza stampa tenutasi a Latina questa mattina sono finiti carcere sono finiti in carcere Antonio Quadrino, Stefania Di Biagio, Silvano Centra, Massimiliano Del Vecchio, Antonio Di Fulvio, Bruno Lauretti, Mary Lombardozzi, Fausta Mancini e Tania Pannone. Domiciliari, invece, sono scattati per Aldo Filippi, e Tommaso Rotunno.

Oltre ai punteggi relativi alla possibilità che venisse riconosciuta la legge 104, anche i certificati in materia di licenze di porto d’armi. Secondo quanto reso noto, in poco più di un anno, sarebbero stati documentati circa 150 episodi illeciti. Fatti che avrebbero portato, oltre che a far scattare gli arresti, anche al sequestro di oltre 100 armi tra le province di Roma, Latina e Caserta.

La Madonna di Pompei al Santuario della Madonna del Cielo di Fondi

Giovedì 9 gennaio 2020 l’effige della Madonna del Rosario di Pompei arriverà a Fondi presso il santuario della Madonna del Cielo dove rimarrà fino a domenica 12 gennaio 2020. L’evento è curato dalla parrocchia di Santa Maria in Piazza, dal 2013 divenuto santuario diocesano della Madonna del Cielo. Gli appuntamenti principali saranno trasmessi su Radio Civita InBlu, media partner dell’evento.

Le cerimonie avranno inizio giovedì 9 gennaio alle ore 16.30 con l’accoglienza del Quadro della Madonna del Rosario di Pompei presso piazza Municipio e la processione verso la chiesa di Santa Maria in Piazza percorrendo Corso Vittorio Emanuele III e Corso Appio Claudio. Alle ore 19.00 vi sarà la Messa sarà presieduta dall’arcivescovo prelato di Pompei Tommaso Caputo.

Venerdì 10 gennaio alle ore 17.00 è previsto il trasferimento del quadro presso il Mercato Ortofrutticolo di Fondi dove, alle ore 19.00 si terrà la Messa presieduta dall’arcivescovo di Gaeta Luigi VariSabato 11 gennaio alle ore 19.00 si terrà la Messa in onore del Beato Bartolo Longo presieduta dal delegato delle Missioni del Rosario, don Francesco Paolo Soprano con la partecipazione degli avvocati in toga e degli operatori forensi e giudiziari. In quell’occasione si procederà alla benedizione con le reliquie del Beato. Alle ore 21.00, poi, vi sarà il concerto di Ambrogio Sparagna e il coro Polifonia aurunca dal titolo “Dedicato a Maria”.

Domenica 12 gennaio alle ore 12.00 sul sagrato della chiesa si terrà la recita della Supplica alla Madonna di Pompei. Successivamente la processione verso l’anfiteatro in piazza De Gasperi, nonché il saluto alla Beata Vergine del Rosario di Pompei.

Lunedì 13 gennaio 2020, a conclusione degli eventi, è prevista la Memoria della protezione della Madonna del Cielo sulla città di Fondi nel terremoto del 1915. Il programma prevede alle ore 7.15 la Messa e la Benedizione della città e alle ore 8.00 l’Atto di affidamento alla Madonna del Cielo.

Tante le iniziative spirituali in programma. Info allo 0771.531272 e su santamariafondi.it.

Apre a Fondi a Villa Placitelli una sede del conservatorio di Latina

Quest’oggi alle ore 18,30 si inaugura l’istituzione della sede di formazione musicale del Conservatorio “Ottorino Respighi” di Latina a Fondi.

Il Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi ha messo a disposizione del Comune di Fondi gli ambienti di “Villa Placitelli” a Fondi, per ospitare le attività didattiche del Conservatorio musicale “Ottorino Respighi” di Latina. Il presidente del Parco Ausoni, Bruno Marucci, in attuazione dei fini istituzionali dell’Ente ha accolto accolto positivamente la richiesta del Comune di Fondi di mettere a disposizione alcuni ambienti di “Villa Placitelli”, di proprietà della Regione Lazio e gestiti dal Parco Ausoni.L’iniziativa permetterà la promozione della cultura musicale mediante lo svolgimento nel sito archeologico, ambientale e storico delle attività didattiche del celebre Conservatorio musicale “Ottorino respighi” di Latina.Il rapporto Parco Ausoni e Comune è stato consolidato mediante una apposita convenzione sottoscritta in data 9 agosto 2019.i Corsi insegnati a Fondi per l’A.A. 2019/2020 riguarderanno la chitarra, il flauto, il clarinetto, il violino e il pianoforte, cui parteciperanno 19 allievi, e termineranno nell’ottobre del 2020.La cerimonia inizierà alle ore 18,30 presso “Villa Placitelli” in Via Gegni 1 a Fondi con l’intervento del sindaco di Fondi Salvatore De Meo, del presidente del Parco Monti Ausoni Bruno Marucci, del responsabile del corso prof. Antonio Cimmino e dell’assessore alla Cultura del Comune di Fondi Beniamino Maschietto.Seguirà un concerto gratuito eseguito dai professori Stefano Andreatta (Pianoforte), Martina De Longis (Flauto traverso), Eugenio Della Chiara (Chitarra), Daniele Dian (Clarinetto) e Aldo Campagnari (Violino) suoneranno musiche di Fernando Sor, Ludwig Van Beethoven, Franz Liszt, Igor Stravinskij, Johannes Brahms, Saverio Mercadante e Jacques Ibert.

Il complesso di “Villa Placitelli” sorge su una leggera altura in un sito di indubbio fascino su cui anticamente era stato innalzato un tempio dedicato a Iside, divenne poi con la diffusione del monachesimo occidentale nel V-VI secolo d.C. un cenobio proto benedettino. I resti delle precedenti epoche furono inglobati entro una Villa con annesso un giardino dal grande patrimonio floristico e caratterizzato da un agrumeto.La tenuta si estende su un’area di circa 25 ettari, comprendente alcuni immobili, alcuni dei quali in corso di recupero funzionale, di impianti produttivi (agrumeto e oliveto), ed altre aree di interesse archeologico, storico e naturalistico. Il sito, per le sue specifiche caratteristiche, assume una particolare importanza dal punto di vista didattico e dimostrativo per attività di promozione ed educazione ambientale, attività produttive e sperimentali per la promozione dell’agricoltura biologica e per la tutela della biodiversità.