Formia, sabato 9 novembre dalle 10 alle 24 torna il “Library Day”.

Sabato 9 novembre a Formia presso le Biblioteche “Ten. Filippo Testa” e “La Casa Dei Libri”di Via Cassio e Via Rio Fresco si svolgerà la II edizione del “Library Day”, la manifestazione di letteratura, arte e musica e dedicata quest’anno al Maestro Andrea Camilleri.

La kermesse, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Formia in collaborazione con il Sistema Bibliotecario “Sud Pontino”, parte alle ore 10 presso la biblioteca “Ten. Filippo Testa”,  con “Halloween: dalle origini ai giorni nostri”. L’autore, editore e studioso di mitologia Jason R. Forbus ripercorrerà con l’ausilio di slide e contributi video la storia di questa antica celebrazione religiosa, dalle sue origini come festività celtica all’approdo negli Stati Uniti con i coloni britannici, fino alla sua recente trasformazione nell’evento di cultura popolare diffuso ormai in tutto il mondo occidentale. Chiuderà l’incontro un breve estratto di lettura dal romanzo a tema Halloween “La Rivolta degli Scheletri nell’Armadio”.

Alle 15, sempre nella Biblioteca centrale, l’associazione Fuori quadro promuove il laboratorio di scrittura creativa dal titolo “Ricordo che…”, curato dallo scrittore Luca Mercadante, autore del romanzo “Presunzione” e del libro-testimonianza “Nata per te”.

Tra le 16 e le 16,30 tre incontri in contemporanea : presso la biblioteca “Tenente Filippo Testa” lo storico speaker radiofonico Andy Simoniello parlerà del suo libro “Una vita tra i solchi”, dedicato al mondo della musica; presso “La Casa Dei Libri” di Via Rio Fresco spettacolo di musica e letture con “Arianna Belli & Jonathan Ginolfi”;  e presso “La Casa Dei Libri” di Via Cassio Roberto D’Alonzo e la sua compagnia teatrale “La valigia di cartone” porteranno in scena “Risate in valigia”.

Dalle 17:30 spazio ai Big: lo Scrittore, sceneggiatore e drammaturgo italiano Maurizio De Giovanni, presenterà il suo ultimo romanzo “Dodici rose a settembre”, edito da Sellerio. A seguire un’altra grande interprete della letteratura contemporanea italiana: Michela Marzano ci parlerà di identità, memoria, potenza delle relazioni attraverso il suo libro “Idda”.