🔊 Intervista a Isabella Indolfi, curatrice di Seminaria Sogninterra

Riascolta in podcast su Radio Civita InBlu l’intervista a Isabella Indolfi, curatrice di Seminaria Sogninterra. Si è parlato della mostra d’arte contemporanea ‘Ascoltare lo spazio’ che sarà inaugurata domenica 26 Maggio alle ore 11:00 nel borgo di Maranola in Formia.

La mostra, è la tappa finale di un percorso che gli studenti hanno iniziato a marzo durante una residenza di una settimana.

Il lavoro è stato pensato e ragionato per far sì che i ragazzi riuscissero a delineare, con maggior consapevolezza, il rapporto tra pensiero d’arte e ambiente. Il percorso di esplorazione del borgo si è basato sulla comprensione del contesto spaziale, sullo studio del concetto di site e situation specific e su pratiche relazionali.

“Ascoltare lo spazio” significa tenere conto delle caratteristiche morfologiche, storiche e sociali del luogo. Calcando le tracce di alcuni dei migliori artisti della scena nazionale, ospitati a Maranola durante le cinque edizioni del Festival Biennale di Arte Ambientale di SEMINARIA, gli studenti della RUFA dissemineranno le loro installazioni tra i vicoli, gli angoli e le piazze dell’antico borgo.

Riascolta la terza puntata della "Radio Risponde"

Riascolta in streaming su radiocivitainblu.it la seconda puntata del programma radiofonico “La Radio risponde” condotto da Don Maurizio di Rienzo e Mattia che ogni lunedì rispondono ad una o più domande che durante la settimana i radioascoltatori inviano alla nostra email: radiocivitainblu@gmail.com o tramite messaggio sulle nostre pagine Facebook ed Instagram.

Peccati di gola - e.2 - Involtini di pollo con crema di zucca

“Peccati di gola”, programma a cura di Stefania Stammegna. Nell’episodio 2 Stefania ci parlerà della buonissima ricetta degli involtini di pollo con crema di zucca. Buon ascolto!

L’involtino è una pietanza, presente nella tradizione gastronomica di vari paesi, costituita da un alimento o un insieme di alimenti avvolti in una fettina di carne o pesce, in una larga foglia di un vegetale oppure inseriti all’interno di pasta e poi cotti.

L’involtino estate ad esempio, piatto della cucina vietnamita, consiste in maiale, gamberi, erbe, vermicelli di riso e altri ingredienti avvolti in carta di riso (bánh tráng). L’involtino primavera invece, tipico della cucina cinese, è costituito da una pastella fritta al cui interno vi sono verdure sminuzzate.

Della tradizione gastronomica italiana sono gli involtini di Sannicandro, preparati con le interiora di agnello: fegato, cuore, polmone, retina e budelline.

Fonte: Wikipedia.it