Scauri, Falso WhatsApp audio su Covid-19 in un supermercato

Ancora una fake news, ancora un messaggio whatsapp che come una catena si è diffuso da uno smartphone a un altro. Così la direzione del Conad di via Antonio Sebastiani di Minturno e via Appia a Scauri, si è vista costretta a smentire nella maniera più categoria che nei due esercizi commerciali si siano verificati casi legati al contagio di Covid-19.

“Da qualche ora – spiegano nella nota – sta girando un messaggio su whatsapp secondo il quale una cassiera dell’esercizio commerciale situato a Scauri sarebbe stata contagiata. Nulla di più falso; la nostra dipendente ha accusato un malore per nulla riconducibile al Covid-19, tanto che è intervenuto il personale del 118 che ha potuto accertare che non si trattava di nessun contagio. Diffidiamo chiunque continui a diffondere messaggi calunniosi e ci riserviamo di presentare denuncia alle autorità competenti, affinché – concludono – vengano individuati i responsabili di questa campagna denigratoria”.

Scauri, Antonio Lepone presenta il suo libro “il basket a Scauri” edito Caramanica.

Sabato 28 settembre, ore 18, presso il Lido Delizia a Scauri, Antonio Lepone presenta il suo ultimo libro “il basket a Scauri”. In questo libro l’autore parla della bella realtà socio-sportiva del Basket Scauri, radicata in una cittadina di 8.700 abitanti, e costituendo un fenomeno più unico che raro in Italia.

L’autore descrive come la pallacanestro sia diventato uno dei simboli della comunità scaurese, un elemento identitario della località turistica del Basso Lazio, oltre al mare e alla spiaggia, frequentata già dagli antichi Romani.  Questo sport è divenuto, nel tempo, un elemento identitario della località turistica del Basso Lazio.

Il  libro si caratterizza come un viaggio attraverso i 70 anni della compagine pontina, impegnata per 18 stagioni nel Campionato Nazionale di serie B, contiene ricordi e testimonianze di chi c’era e di chi c’è “sul parquet” e “ai bordi del campo”, dando spazio a volti e storie dei vari protagonisti biancazzurri, artefici del movimento e a chi ha lasciato un segno nel cuore della tifoseria.

La presentazione, moderata da Sandro Gionti, giornalista de “Il Messaggero”, sarà introdotta dai saluti istituzionali del Sindaco di Minturno Gerardo Stefanelli e vedrà gli interventi  di Giovanni Del Giaccio, altro giornalista de “Il Messaggero” e del professore Mario Arceri, giornalista-docente di comunicazione presso l’Università di Tor Vergata. Le testimonianze saranno a cura del ragioniere Roberto Di Cola, presidente del Silva Group Basket Scauri, di Antonio Di Lella, attuale  consigliere comunale di Caserta ed ex play della Juve Caserta (serie A2) e del Basket Scauri (serie B), del professore Antonio Riscolo, docente di educazione fisica ed ex guardia del Basket Scauri (serie B). Le conclusioni saranno affidate al dottor Bruno Strati, Viceprefetto e già Commissario Prefettizio del Comune di Minturno.

Antonio Lepone, attuale addetto alle Relazioni Esterne del Comune di Minturno e giornalista del quotidiano “Il Messaggero”, non è alla sua prima opera: nel 1993 ha scritto “Scauri” con la prefazione del professor Pasquale Maffeo, nell’Anno Giubilare 2000, ha dato alle stampe il lavoro “Il culto mariano a Scauri” con l’introduzione di padre Gianfranco Grieco e nel 2005 ha pubblicato il volume “Marco Emilio Scauro Princeps Senatus” con la presentazione del docente universitario Giuliano Crifò.

Scauri in Festa per Maria SS.ma Immacolata 2019


Inizieranno venerdì 30 agosto 2019 i solenni festeggiamenti in onore della Natività di Maria SS.ma Immacolata, a cura della parrocchia “Maria SS. Immacolata”  in Scauri di Minturno (Latina). Il parroco don Alessandro Corrente ha scritto alla comunità parrocchiale un messaggio di preparazione agli eventi della festa che prevedono, tra l’altro, l’esibizione del noto cantante BRIGA, proveniente dal talent show Amici e che si è esibito di recente al Festival di San Remo 2019.

 


Radio Civita InBlu è media partner della Festa dell’Immacolata 2019.

N.B. Il programma della festa è disponibile in fondo a questo articolo


* * *

MESSAGGIO DEL PARROCO DON ALESSANDRO CORRENTE

Carissimi,

è quasi trascorso un anno da quando il Signore mi ha inviato a voi e abbiamo iniziato a camminare insieme sotto la protezione della nostra Mamma Celeste. In questi mesi ho assaporato tra voi una fede bella e sincera e un profondo amore per Maria. Ogni giorno tanti di voi entrano in questa casa per rivolgersi a Lei. Chi per condividerne le gioie; chi stanco per essere da Lei ristorato; chi con il volto rigato dalle lacrime per essere consolato; chi semplicemente per un saluto; chi per stare un po’ con Lei. Dinanzi a Maria quella gioia è trasfigurata; quella stanchezza si trasforma in forza; quel pianto è consolato; quel saluto diventa lode. Come sono vere le parole di San Bernardo: [..] non si è mai udito che alcuno, ricorrendo al suo patrocinio, implorando il suo aiuto e la sua protezione, sia stato da Lei abbandonato. Forte è l’amore che Ella nutre verso ciascuno di noi. Maria non desidera altro, desidera amarci e vederci uniti come fratelli e sorelle. Che dolore per una madre vedere i propri figli divisi tra loro.
Carissimi, continuiamo a rimanere in questo amore e ad amarci. Questi giorni di preghiera e di festa, siano l’occasione per ritrovarci come fratelli e sorelle attorno all’unica Madre! Desidero infine ringraziare di cuore tutta la Comunità parrocchiale, il Comitato e coloro che in vario modo si sono impegnati per la realizzazione di questi giorni di festa. La Vergine Maria ci Protegga tutti e continui a risplendere dinanzi a noi. Buona festa a tutti!

Don Alessandro Corrente